Home.

Rivista

spaceleft Mappa Biblioteca Calendario Didattica E-Book Memoria Repertorio Rivista spaceright
2010: 1 / 2
2009
2008
2007
2006: 1 / 2
2005: 1 / 2
2004: 1 / 2
2003: 1 / 2
2002: 1 / 2
2001: 1 / 2
2000
 
RICERCA
 
INDICE

 

III - 2002 / 2 - luglio-dicembre

Schedario


Arnaldo Marcone,
Pagano e cristiano.
Vita di Costantino,
Roma-Bari, Editori Laterza, 2002.


Indice

Premessa

I. Il tetrarca
1. Lo scenario - 2. I testimoni - 3. La tetrarchia - 4. La giovinezza - 5. La Grande Persecuzione - 6. La proclamazione di Costantino - 7. Massenzio - 8. Una nuova dinastia - 9. Preludio di guerra - 10. Treviri - 11. La fine delle persecuzioni

II. L'imperatore
1. Ponte Milvio - 2. Una visione per una conversione - 3. Roma 312 - 4. Milano 313 - 5. La transizione - 6. Fede e politica - 7. Privilegi per la Chiesa - 8. Eretici - 9. Imperatore unico - 10. Appelli alla concordia religiosa

III. Il vescovo
1. Nicea - 2. "Annus horribilis" - 3. Atanasio - 4. Le polemiche - 5. Costantinopoli - 6. Le riforme - 7. L'ultima missione - 8. "Divus" - 9. La successione - 10. Isoapostolo - 11. L'ideologia dell'imperatore tardoantico

IV. La fortuna
1. L'iconografia - 2. Il Medioevo - 3. L'età moderna

Bibliografia
Indice dei nomi
Indice dei luoghi


Abstract

Pontefice massimo - e quindi ancora capo della religione di Stato romana - e allo stesso tempo primo imperatore cristiano che si presenta come delegato sulla terra dell'unico vero Dio. Sincero nella sua devozione alla nuova religione o abile e consumato politico sino a piegare la Chiesa stessa al suo disegno di potere?Il giudizio sull'opera di Costantino è sempre stato condizionato dall'estrema divergenza delle opinioni tra sostenitori e avversari, cristiani e pagani.Questa biografia mette a fuoco luci e ombre di una figura che, come poche altre, ha acceso la fantasia dei contemporanei e delle generazioni che sono seguite.


Autore

Arnaldo Marcone (Voghera, 1954) insegna Storia romana nell'Università di Udine. È uno specialista di storia tardoantica e di storia della storiografia moderna sul mondo antico. È autore di vari contributi nella Storia di Roma (Einaudi) e di un capitolo nella nuova edizione della Cambridge Ancient History (XIII, 1, Cambridge 1998) dedicato alla Tarda Antichità. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Storia dell'agricoltura romana (Roma 1997), Il mondo tardoantico. Antologia delle fonti (Roma 2000), Democrazie antiche (Roma 2002) e, per gli Editori Laterza, Costantino il Grande (2000).

©   2000
Reti Medievali

UP