Home.

Rivista

spaceleft Mappa Biblioteca Calendario Didattica E-Book Memoria Repertorio Rivista spaceright
2010: 1 / 2
2009
2008
2007
2006: 1 / 2
2005: 1 / 2
2004: 1 / 2
2003: 1 / 2
2002: 1 / 2
2001: 1 / 2
2000
 
RICERCA
 
INDICE

 

III - 2002 / 2 - luglio-dicembre

Schedario


Silvana Collodo
Società e istituzioni in area veneta.
Itinerari di ricerca (secoli XII-XV)
Firenze, Nardini, 1999


Indice

Premessa

Cap. I: Ceti e cittadinanze nei comuni della pianura veneta durante il secolo XIII

Cap. II: Il ceto dominante padovano, dal Comune alla Signoria (secoli XII-XIV)

Cap. III: Il sistema annonario delle città venete: da pubblica utilità a servizio sociale (secoli XIII- XVI)

Cap. IV: La produzione tessile nel Veneto medievale

Cap. V: L'economia delle campagne nel Trecento

Cap VI: Il Cadore medievale verso la formazione di un'identità di regione

Cap VII: I "vicini" e i comuni di contado nel Trevigiano (secoli XII-XIII)

Cap VIII: Il "castello" di Montagnana: genesi e sviluppo di un capoluogo del contado padovano

Cap. IX: La società rodigina nel basso Medioevo

Bibliografia
Indice dei nomi


Abstract

Nel ventaglio delle peculiarità caratterizzanti le società medievali occupano posto centrale i modi di organizzazione delle collettività locali e le forme di raccordo tra i loro diversi livelli di grandezza. Questi temi rappresentano l'orizzonte storico e storiografico del volume, mentre i suoi orizzonti geografici sono dati dall'Italia nord-orientale, e più precisamente dal settore alpino-adriatico, disegnato dai fiumi Adige, Brenta e Piave. Esito di un decennio di ricerche, i singoli saggi illuminano di volta in volta i processi di aggregazione politica verificatisi nelle grandi città (Verona, Vicenza, Padova, Treviso), le modalità di governo della vita associata, come la disciplina del commercio delle derrate alimentari, la promozione della manifattura tessile, le complementarità economiche tra città e campagna. Altri contributi riguardano modi e tempi di formazione di comunità politiche inquadrate in territori montani (Cadore) o ruotanti intorno a castelli di pianura avviati a diventare capoluoghi territoriali quali Conegliano, Montagnana o addirittura, in età moderna, vere e proprie città come Rovigo.

Il volume è composto da nove capitoli, alcuni dei quali si muovono su scala regionale, altri riguardano singole comunità politiche, ed è corredato da cartine che illustrano le aree interessate. Aperto da una breve Premessa, il libro è arricchito da un'ampia bibliografia finale e dall'indice dei nomi.


Autore

Silvana Collodo è professore ordinario di Storia medievale nell'Università degli Studi di Padova e, attualmente, Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dello stesso Ateneo. Ha pubblicato ricerche e studi riguardanti le strutture della società e della cultura politica nei secoli del pieno e tardo medioevo con particolare attenzione all'Italia dei Comuni e soprattutto all'area alpino-adriatica. Tra i suoi lavori si segnala il volume "Una società in trasformazione. Padova nei secoli XI-XV", Antenore Editore, Padova 1990.

©   2000
Reti Medievali

UP