Home.

Rivista

spaceleft Mappa Biblioteca Calendario Didattica E-Book Memoria Repertorio Rivista spaceright
2010: 1 / 2
2009
2008
2007
2006: 1 / 2
2005: 1 / 2
2004: 1 / 2
2003: 1 / 2
2002: 1 / 2
2001: 1 / 2
2000
 
RICERCA
 
INDICE

 

XI - 2010/1 - gennaio-luglio

Saggi


Lorenzo Paolini

L’ecclesiologia damianea. Per una possibile interpretazione di sintesi
Ecclesiological thought of Peter Damiani. For a possible interpretation of syntesis

Abstract

L'autore si interroga se ai nostri giorni sia possibile conciliare, in una metodologia condivisa, le  opposte interpretazioni dell'eremita e  cardinale di Ostia. Lo studio si propone di identificare tendenze,  adattabilità e originalità dell'ecclesiologia di Pier Damiani, per quanto riguarda le urgenze incombenti della Riforma,  rivolgendo attenzione alle relazioni tra la  Chiesa mistica e la Chiesa storica, tra papa e imperatore e anche ai poteri  giudiziari della Chiesa romana e al primato petrino.  

The author asks whether it’s possible today to compose, according to a shared methodology, the most adverse interpretations about the hermit and cardinal of Ostia. This study aims to identify trends, adaptability and originality of Petrus Damiani’s ecclesiological thought, with regard to pressing emergencies of the Reformation, focusing on relations between mystical Church and historical Church, between pope and emperor, and also on judicial powers of the Roman Church and on the Petrine primacy.

Keywords: Middle Ages, XI century, monasticism, Reformation, Petrus Damiani

 

©  Lorenzo Paolini per "Reti Medievali"


Citabile come Lorenzo Paolini, L’ecclesiologia damianea. Per una possibile interpretazione di sintesi, "Reti Medievali - Rivista", XI - 2010, 1, url: <http://www.rivista.retimedievali.it/>.

 

©   2000
Reti Medievali

UP