Home.

Rivista

spaceleft Mappa Biblioteca Calendario Didattica E-Book Memoria Repertorio Rivista spaceright
2010: 1 / 2
2009
2008
2007
2006: 1 / 2
2005: 1 / 2
2004: 1 / 2
2003: 1 / 2
2002: 1 / 2
2001: 1 / 2
2000
 
RICERCA
 
INDICE

 

XI - 2010/2 - luglio-dicembre

Saggi


Pablo C. Díaz

Mérida tardoantica: l’apoteosi di una città cristiana
Late Antiquity Mérida: the apotheosis of a Christian city

Abstract

Mérida, sede del vicario dell'Ispania in età tardo imperiale, costituisce il caso più noto nella penisola iberica della trasformazione di una città pagana in città cristiana. Nonostante la mancanza di poteri centrali di riferimento durante il V e gran parte del VI secolo, Merida riuscì a preservare la sua preminenza nell'ambito della provincia lusitana, mentre il suo vescovo agiva quale metropolita con un ascendente che si estendeva anche oltre i confini della provincia. Un testo agiografico, le Vitae Sanctorum Patrum emeretensium, ci mostra la vitalità politica, sociale ed economica della città alla fine del VI secolo, e anche la preponderanza delle istanze religiose sulla vita pubblica, in cui la basilica di Santa Eulalia, patrona della città, diventa il centro attorno al quale ruota la socialità quotidiana.

Mérida, see of the Vicar of Hispania during the Late Empire, represents the best known case in the Iberian Peninsula of the transformation of a pagan city into a Christian city. Despite the lack of referential centralised powers during Vth and most of VIth century, Merida succeeded in preserving its preeminence within the Lusitanian province, while its bishop set himselp up as the metropolitan bishop with an ascendant even outside the province boundaries. An hagiographic text, the Vitae sanctorum patrum emeretensium, shows us the political, social and economical vitality of the town at the end of VIth century, and also the preponderance of the religious instances on public life, in which the basilica of Saint Eulalia, patron saint of the city, turns into the centre around which the everyday sociability revolves.

Keywords: Late Antiquity, V-VIth Centuries, Mérida, Hagiography, Visigothic kingdom.

 

©  Pablo C. Díaz per "Reti Medievali"


Citabile come Pablo C. Díaz, Mérida tardoantica: l’apoteosi di una città cristiana, "Reti Medievali - Rivista", XI - 2010, 2, url: <http://www.rivista.retimedievali.it/>.

 

©   2000
Reti Medievali

UP