Home.

Rivista

spaceleft Mappa Biblioteca Calendario Didattica E-Book Memoria Repertorio Rivista spaceright
2010: 1 / 2
2009
2008
2007
2006: 1 / 2
2005: 1 / 2
2004: 1 / 2
2003: 1 / 2
2002: 1 / 2
2001: 1 / 2
2000
 
RICERCA
 
INDICE

 

VII - 2006 / 1 - gennaio-giugno

Saggi


Donata Degrassi

Dai confini dei villaggi ai confini politici. L’area friulana nel tardo medioevo

Abstract

Il saggio effettua una prima analisi sui processi di definizione confinaria nell’area friulana nei secoli XIII-XV, a partire da un ampio spoglio di documenti editi e inediti. La ricognizione ha condotto a individuare due fasi, che sembrano presentare caratteristiche parzialmente diverse: un periodo, che si colloca tra il Duecento e il pieno Trecento, in cui sono presenti soprattutto controversie relative alla definizione dei confini tra comunità di villaggio, in un’ottica che sembra soprattutto di affermazione dell’identità collettiva e di riconoscimento dell’ambito territoriale proprio rispetto alle comunità confinanti. Nella successiva fase, che decorre dal terzo decennio del Quattrocento, si assiste un generalizzato moltiplicarsi delle contese confinarie in generale, e di quelle tra comunità e signori in particolare. Ciò pare legato, da un lato, agli strascichi di decenni di guerre, epidemie, devastazioni e abbandoni dei coltivi che avevano stravolto il quadro insediativo nelle campagne, non meno che al cambio di sovranità istituzionale e allo scatenarsi dei processi di costruzione delle giurisdizioni territoriali da parte dei signori. Il problema delle delimitazioni confinarie assume dunque, in questo periodo, una declinazione diversa, in cui si inseriscono anche controversie “di frontiera” in senso stretto nei confronti di quelle formazioni che fanno capo a una diversa sovranità territoriale e di cui si analizza una vicenda particolare, ma assai emblematica, che riguarda le confinazioni tra Pordenone e Zoppola. Il ricco materiale processuale, esaminato su tutto l’arco cronologico considerato, permette infine di trarre qualche osservazione riguardo il ruolo degli esperti del diritto e dei testimoni nell’ambito dei processi confinari.

This paper carries out a preliminary analysis on the processes of boundary definition in the Friuli area in the 13th-14th centuries, starting from a wide scrutiny of published and unpublished documents. The survey led to the individuation of two phases that seem to have partially different characteristics. In the first period, between the 13th and the 14th centuries, disputes mainly concern the definition of boundaries between village communities, and seem mainly to have aimed at affirming a collective identity and at stating the territorial ambit of a community in opposition to neighbouring communities. A later phase, since the third decade of the 15th century, shows an increasing amount of boundary disputes in general, and chiefly of the ones between communities and lords. This seems to be connected on one side to the consequences of decades of wars, epidemics, devastations and neglect of the cultivated lands that had upset the settlement framework of the countryside, and on the other side to the changes in institutional suzerainty and to the breaking out of the construction of territorial jurisdictions by the lords. The problem of boundary limits thus acquires in this period a different connotation, including also border disputes against those formations subjected to a different territorial suzerainty: we discuss here a peculiar and very significant event, concerning the boundary limits between Pordenone and Zoppola. The large amount of documents about the processes analysed for the period we are dealing with in this paper allows us to draw some conclusions on the role of jurists and witnesses in the field of processes for boundary disputes.

©  Donata Degrassi per "Reti Medievali"


Download del testo (PDF per Acrobat Reader -  507  KB)

Citabile come Donata Degrassi, Dai confini dei villaggi ai confini politici. L’area friulana nel tardo medioevo,  in Distinguere, separare, condividere. Confini nelle campagne dell’Italia medievale, a cura di Paola Guglielmotti, "Reti Medievali - Rivista", VII, 2006, 1, url: <www.retimedievali.it>.

©   2000
Reti Medievali

UP