Home.

Rivista

Novita' Indici Mappa Biblioteca Calendario Didattica E-Book Memoria Repertorio Rivista
2004: 1 / 2
2003: 1 / 2
2002: 1 / 2
2001: 1 / 2
2000: 1
RICERCA
INDICE
V - 2004 / 2 - luglio-dicembre

Schedario


Nicola da Rocca,
Epistolae,
edizione critica e introduzione di Fulvio Delle Donne (Edizione nazionale dei testi mediolatini 9)
,
Firenze, SISMEL-Certosa del Galluzzo, 2003
.


Indice

Introduzione

I. Gli autori dell'epistolario

I.a. Nicola da Rocca senior

I.b. Nicola da Rocca iunior

I.c. Domenico da Rocca

II. La lingua e lo stile dettatorio degli epistolari

II.a. La tradizione dell' ars dictaminis e Bologna

II.b. L'epistolografia papale e quella imperiale

II.c. La tradizione retorica capuana

II.d. Lo stile di Nicola da Rocca senior

II.e. Lo stile di Nicola da Rocca iunior

III. Il valore storico e culturale degli epistolari

Bibliografia

 

Criteri di edizione

I. Elenco dei Manoscritti

II. Edizioni di singole lettere

III. Regesti

IV. La tradizione delle lettere

IV.a. Le lettere riportate da un solo codice

IV.b. Lettere riportate da due codici

IV.c. Lettere riportate da tre o più codici

IV.d. Le lettere dell'«epistolario di Pier della Vigna»

IV.e. Le lettere dell'«epistolario di Tommaso di Capua»

IV.f. I documenti nn. 41-43

IV. g. Ipotesi sui modi di raccolta delle lettere

V. L'organizzazione dell'edizione

 

L'epistolario di Nicola da Rocca

I. Epistolario di Nicola da Rocca senior

I.1. Epistole scritte da Nicola da Rocca senior in qualità di notaio imperiale o regio

I.1.a. Lettere con cui Nicola accede alla cancelleria federiciana

I.1.b. Documenti attestanti l'attività di Nicola presso la cancelleria di Federico II

I.1.c. Lettere inviate a diversi personaggi dell'amministrazione sveva o papale

I.1.d. Elogio di Pier della Vigna e certame dettatorio con lui intrapreso

I.1.e. Documenti attestanti l'attività di Nicola presso la cancelleria di Corrado

I.1.f. Documenti attestanti l'attività di Nicola presso la cancelleria di Manfredi

I.1.g. Scambi epistolari con personaggi della cancelleria imperiale o regia di incerta identificazione

I.1.h. Arenghe imperiali o regie di attribuzione incerta

I.2. Epistole relative all'elezione del vescovo di Calvi

I.3. Scambi epistolari con vari rappresentanti della gerarchia ecclesiastica

I.3.a. Scambi epistolari con Pietro de Sancto Helya, vescovo di Aquino

I.3.b. Lettera all'arcivescovo di Salerno Matteo de Porta

I.3.c. Lettere attestanti rapporti tra Nicola da Rocca e il cardinale Giordano di Terracina

I.4. Lettere familiari

I.4.a. Scambi epistolari con in fratelli e lettere relative ai nipoti rimasti orfani

I.4.b. Scambi epistolari tra Nicola da Rocca senior e il suo omonimo nipote

I.4.c. Lettere relative al figlio

I.5. Lettere relative all'attività di maestro di dictamen

I.6. Lettera relativa alla morte di Nicola da Rocca

 

II. Epistolario di Nicola da Rocca iunior

II.1. Lettere relative a questioni familiari

II.1.a. Lettere relative alla morte di uno zio, ai cugini rimasti orfani e ai fratelli minori affidati al cognato

II.1.b. Altre lettere al cognato e alla sorella

II.1.c. Lettere relative al figlio

II.2. Scambi epistolari con rappresentanti della gerarchia ecclesiastica

II.2.a. Lettere attestanti rapporti con l'arcivescovo Simone Paltinerio di Monselice

II.2.b. Scambi epistolari tra Nicola da Rocca, Nicola de Sanctis e l'arcivescovo di Salerno, Matteo de Porta

II.2.c. Lettera al vescovo di Calvi

II.2.d. Scambi epistolari tra Nicola da Rocca e Bernardo Aiglerii, abate di Monte Cassino

II.2.e. Lettere attestanti rapporti con Filippo Capuano, arcivescovo di Salerno

II.2.f. Lettere a vari rappresentanti dell'amministrazione cassinese

II.2.g. Scambi epistolari con diversi personaggi

III. Lettere di Domenico da Rocca

IV. Lettere di incerta attribuzione e di impossibile datazione

IV.1. Lettere relative allo scambio di doni

IV.2. Lettere relative allo scambio di libri

IV.3. Lettere con cui si invita il corrispondente a comunicare proprie notizie o a intraprendere commerci epistolari

IV.4. Lettere contenenti attestazioni di amicizia

IV.5. Lettere di raccomandazione per il disbrigo di affari

V. Lettere di impossibile lettura

 

Incipit delle lettere edite

Indice degli studiosi moderni

Indice dei nomi

 


Abstract

Il nome di Nicola da Rocca, generalmente confuso con il suo omonimo e più giovane nipote, risulta noto solo ad alcuni studiosi di Federico II di Svevia. Eppure le lettere di questo eminente dictator – finora per lo più inedite –, così come quelle di suo nipote e dei suoi familiari e corrispondenti, permettono di osservare da una nuova prospettiva il quadro politico e culturale del XIII secolo. La fitta trama delle corrispondenze epistolari, oltre a far luce sui complessi rapporti di amicizia e professionali che, nonostante i violenti conflitti politici, legarono alcuni rappresentanti della curia imperiale e di quella papale, consente di approfondire la conoscenza della fervida produzione retorica che caratterizzò in massima parte l'attività letteraria latina dell'epoca.
L'edizione critica è basata soprattutto su un codice classificabile come la copia di uno 'scartafaccio' che raccoglieva le minute d'autore. Il confronto con un'altra trentina di manoscritti, tuttavia, fornisce l'occasione di avanzare ipotesi sulla genesi e sulla formazione anche di altri epistolari coevi, come quello di Tommaso di Capua e di Pier della Vigna.

 


Autore

Fulvio Delle Donne (Napoli, 1968) si occupa di filologia mediolatina. Oltre a numerosi saggi su riviste («Bollettino di Studi Latini», «Filologia Mediolatina», «Italia Medioevale e Umanistica», «Studi Medievali», «Studi Storici», etc.) e voci per il Dizionario Biografico degli Italiani e per l'Enciclopedia Federiciana (Istituto dell'Enciclopedia Italiana “G. Treccani”), ha pubblicato i seguenti volumi: Città e Monarchia nel Regno svevo di Sicilia. L'Itinerario di Federico II di anonimo pugliese, Salerno, Carlone editore, 1998; Politica e letteratura nel mezzogiorno medievale. La cronachistica dei secoli XII-XV, Salerno, Carlone editore, 2001; La silloge epistolare del ms. 8567 della Bibl. Nat. di Parigi, edizione critica e introduzione, in corso di stampa per l'Edizione Nazionale dei Testi Mediolatini, Firenze, SISMEL-Certosa del Galluzzo; Angelus de Grassis, Oratio Panigerica dicta domino Alfonso. Letteratura elogiativa e ricezione dei Panegyrici Latini nella Napoli del 1443, edizione critica introduzione e commento, in corso di stampa.

©   2000-2006
Reti Medievali

UP

Contatore visite