Home.

Rivista

spaceleft Mappa Biblioteca Calendario Didattica E-Book Memoria Repertorio Rivista spaceright
2010: 1 / 2
2009
2008
2007
2006: 1 / 2
2005: 1 / 2
2004: 1 / 2
2003: 1 / 2
2002: 1 / 2
2001: 1 / 2
2000
 
RICERCA
 
INDICE

 

III - 2002 / 2 - luglio-dicembre

Bibliografie


Bibliografia medievistica di storia politica e istituzionale
a cura di Massimo Vallerani

A stampa in "Le carte e la storia. Rivista di storia delle istituzioni", 1998-2001. Qui ripubblicata grazie a un accordo specifico.

©  Massimo Vallerani per "Reti Medievali"


  • Introduzione
  • Documenti e trasmissione del sapere
  • Istituzioni e politica nella realtà italiana (dal V al XV secolo)
  • Istituzioni e società nella realtà europea

  • Introduzione

    Si presenta in forma sperimentale una bibliografia medievistica. Destinata originariamente a una rivista specializzata in storia istituzionale e amministrativa, con un taglio prevalentemente moderno e contemporaneo, questa bibliografia è stata pensata con criteri particolari, che la differenziano dalle bibliografie prettamente medievistiche, di cui esistono eccellenti repertori (da "Medioevo Latino", alla sezione medievale della "Revue d'histoire écclesiastique"). Rispetto a queste, che sono di carattere  generale, ma proprio per questo scontano un inevitabile ritardo tra la data dei titoli e quella di uscita del repertorio, la nostra è selezionata e in "presa diretta", comprendendo i numeri dell'anno in corso delle riviste a partire dal 1998 (solo per alcune riviste straniere, e solo per questo numero, si sono esaminati anche i volumi del 1997).

    Le segnalazioni sono state distribuite in tre sezioni:

    Non vuol essere una rigida divisione tematica. Si tratta più che altro di una proposta di lettura che mette in risalto i diversi momenti dell'articolazione politico-istituzionale delle società medievali.

    La scelta dei saggi  è stata condotta sulle riviste disponibili in varie biblioteche, principalmente nella Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino, ma sempre dopo una visione diretta del contenuto del lavoro e quindi della sua pertinenza alla selezione bibliografica.

    Il criterio di selezione è stato volutamente ampio. Si sono spogliati, ad esempio, oltre le riviste specializzate in studi medievali, anche i principali bollettini di Deputazioni o di Società storiche e le riviste locali disponibili: una serie di pubblicazioni che raramente arriva nei repertori ufficiali e che invece contiene una messe di dati e di informazioni di grande interesse per gli studi istituzionali.

    Per quanto riguarda le riviste straniere abbiamo allargato l'esame da un lato alle grandi riviste di frontiera fra diverse discipline e dall'altro alle riviste regionali, almeno per le realtà francesi e tedesche.

    Non tutte le annate apparse nel primo anno preso in considerazione (1998) recano questa data, ma a volte quelle di anni precedenti.

    Per il solo 1998 alla sezione Istituzioni e società nella realtà europea è stata aggiunta un'appendice con la segnalazione delle principali monografie non italiane relative al tema.

    A partire dalle segnalazioni dell'anno 2001, nella prima sezione è stata inserita una selezione di lavori, tratti da riviste di linguistica e di storia della lingua, con particolare attinenza alla storia politico-istituzionale. Una presa d’atto, a nostro avviso necessaria, che la storia del potere e delle istituzioni è anche storia di parole.


    Le segnalazioni relative ai saggi delle annate 1998, 1999, 2000, 2001 sono apparse, rispettivamente, in "Le Carte e la Storia", IV, 1/1998; V/2, 1999; VI/2, 2000, VII/2, 2001. Rispetto alla versione a stampa, l'introduzione è stata rielaborata in relazione alla struttura qui assunta dalla bibliografia.

    ©   2000
    Reti Medievali

    UP