Home.

Redazione

spaceleft Mappa Biblioteca Calendario Didattica E-Book Memoria Repertorio Rivista spaceright
INDICE

 

Sandro Carocci

Dipartimento di Storia
Università di Roma "Tor Vergata"
via Columbia 1, Edificio B; 00133 Roma
tel. +39 06 7259 5036
fax +39 06 7259 5220
E-mail: carocci@lettere.uniroma2.it
URL: http://www.dipartimentodistoria.uniroma2.it/personale/Carocci.html

 

Sandro Carocci (Roma, 1956) insegna "Storia medievale" presso l'Università di Roma "Tor Vergata". Ha conseguito la laurea in lettere all'Università di Roma "La Sapienza" e il dottorato di ricerca in Storia medievale all'Università di Firenze. E' stato Ricercatore presso l'Università "La Sapienza" di Roma, e dal 1998 professore associato in ruolo presso l'Università di Trieste, dove ha insegnato "Storia economica e sociale del medioevo".
Fa parte del comitato di redazione delle riviste: "Storica" e "Mélanges de l'École française de Rome - Moyen Âge".
Ha pubblicato tre libri monografici e alcune decine di saggi in riviste, volumi miscellanei e atti di convegni, ed ha tenuto relazioni, seminari e conferenze in Italia, Spagna, Inghilterra, Francia, Svizzera e Polonia.

I suoi principali ambiti di studio, dove analisi di dettaglio relative soprattutto al Lazio e ad altre regioni dell'Italia centrale si affiancano a saggi di comparazione sull'intera realtà italiana ed europea, sono:

  • la storia sia dell'agricoltura e del paesaggio rurale, sia delle strutture economiche e sociali delle città tardomedievali. In particolare, si segnala il volume Tivoli nel basso medioevo. Società cittadina ed economia agraria, Roma, Istituto storico italiano per il Medio Evo, 1988.
  • la storia della nobiltà italiana fra XII e XIV secolo. In particolare ha indagato le maggiori famiglie dell'aristocrazia romana nelle loro strutture familiari e genealogiche, nell'attività politica, nella fisionomia patrimoniale, nel loro ra-dicamento nel territorio urbano e rurale. Si segnala soprattutto il libro Baroni di Roma. Dominazioni signorili e lignaggi aristocratici nel Duecento e nel primo Trecento, Roma 1993, pp. 496 (Collection de l'Ecole française de Rome, 181).
  • la storia politica e istituzionale dello Stato della Chiesa e del Papato (secc. XII-XV). Si segnala il libro Il nepotismo nel medioevo. Papi, cardinali, famiglie nobili, Roma, Viella , 1999
  • la storia dei poteri signorili sulle campagne.

Accanto alla produzione scientifica, svolge attività di divulgazione collaborando, fin dalla fondazione, al mensile "Medioevo".

Principali pubblicazioni: Tivoli nel basso medioevo. Società cittadina ed economia agraria, Roma, Istituto storico italiano per il Medio Evo, 1988, pp. XI-634 (Nuovi studi storici, 2); Baroni di Roma. Dominazioni signorili e lignaggi aristocratici nel Duecento e nel primo Trecento, Roma 1993, pp. 496 (Collection de l'Ecole française de Rome, 181; Nuovi studi storici, 23); Il nepotismo nel medioevo. Papi, cardinali, famiglie nobili, Roma, Viella, 1999, pp. 222 (La corte del papa, 4); L'origine della Campagna Romana. Casali, castelli e villaggi nel XII e XIII secolo, Roma, Società Romana di Storia Patria, 2004 (coautore: Marco Vendittelli), pp. 376 (Miscellanea del-la Società romana di storia patria, 47); Itineranza pontificia. La mobilità della Curia papale nel Lazio (secoli XII-XIII), a cura di S. Carocci, Roma, Istituto storico italiano per il Medio Evo, 2003 (Nuovi studi storici, 61); J. Coste, Scritti di topografia medievale. Problemi di metodo e ricerche sul Lazio, a cura di C. Carbonetti, S. Carocci, S. Passigli, M. Vendittelli, Roma, Istituto storico italiano per il Medio Evo, 1996 (Nuovi studi storici, 30).

(giugno 2004)

 

  2000-2008
Reti Medievali

Ultima modifica: 04/07/04

UP