Home.


Calendario

Calendario della Medievistica

spaceleft Mappa Biblioteca Calendario Didattica E-Book Memoria Repertorio Rivista spaceright
1998
1999
2000
2001
2002
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
 
RICERCA
SEGNALAZIONI
ALTRI CALENDARI
 
INDICE
PRESENTAZIONE
COLLABORATORI
germania.gif (70 byte) lang_eng.gif (1006 byte) lang_spa.gif (904 byte) francia.gif (84 byte) italia.gif (84 byte)

Presentazione

RM Calendario si propone come una banca dati aggiornata sull'attività storiografica internazionale legata ai convegni e agli incontri di studio che si tengono ogni giorno nel mondo nell'ambito degli studi medievali, e come un archivio digitale per reperire informazioni essenziali, e spesso preziose, che altrimenti rischiano di andare perdute non appena trascorso l’incontro.

Per ogni convegno RM Calendario presenta una scheda con le informazioni essenziali, destinata a essere arricchita nel tempo degli elementi bibliografici che si renderanno disponibili (resoconti apparsi sulle principali riviste, estremi bibliografici degli atti a stampa, principali recensioni, etc.). Quando segnalati alla redazione in formato digitale, o già pubblicati in rete, sono pure indicati i programmi, e attivati links ai siti web degli enti organizzatori.

Le informazioni di RM Calendario sono raccolte con continuità attraverso quattro canali:

  • Sin da quando è stato avviato come Calendario della Medievistica, nel 1998, una rete di redattori e collaboratori (dall'Italia e dall'estero) segnala costantemente le iniziative di cui essi vengono a conoscenza.
  • Le segnalazioni dirette da parte degli enti organizzatori costitusicono a loro volta un canale informativo in continua crescita.
  • Uno spoglio periodico dei principali calendari di seminari e convegni presenti in rete consente inoltre un ulteriore arricchimento della banca dati.
  • Una schedatura sistematica delle principali riviste storiche a stampa dedicate agli studi medievali, condotta da una apposita redazione, raccoglie infine notizia della pubblicazione di resoconti, atti e recensioni delle iniziative archiviate in RM Calendario.

Allo sviluppo del progetto del Calendario collaborano inoltre con sistematicità: l'Ecole Française de Rome - Section Moyen Age, l'Istituto Storico Italiano per il Medio Evo e Scrineum. Saggi e materiali online di scienze del documento e del libro medievali.

RM Calendario ha inglobato dal 2000 il Calendario della Medievistica, edito dal 1998 dal Polo informatico medievistico dell’Università di Firenze, e progressivamente delineatosi come il maggiore servizio di informazione, a livello internazionale, sugli incontri organizzati nell'ambito degli studi medievali.


Grazie all'aggiornamento costante del sito, RM Calendario ha raccolto informazioni, per il quinquennio 1998-2002, su oltre 1.700 incontri che si sono tenuti in oltre trenta paesi diversi, venendo così a costituire una ricca banca dati sulle direzioni della ricerca medievistica internazionale più recente. Per agevolare la consultazione dell’archivio è stato attivato un motore di ricerca dedicato.

Il Calendario si propone come spazio comune nel quale gli studiosi e i centri di ricerca possano dare notizia degli incontri e delle manifestazioni che stanno organizzando.

Si invita pertanto a inviare segnalazioni in proposito alla redazione, nelle modalità qui indicate oppure usando l’apposito modulo. Analogamente, si invitano i curatori degli atti, le case editrici e gli autori di resoconti e recensioni di convegni, seminari e incontri di studio a darcene tempestiva comunicazione nelle modalità qui indicate.

La tempestività delle notizie contribuirà a pubblicizzare le iniziative. La loro archiviazione a mantenerne memoria.

Avvertenze:

  • RM Calendario non segnala le singole conferenze, i cicli di lezioni di singoli studiosi e le presentazioni di libri;
  • dell’esattezza dei dati e di eventuali modifiche ai programmi non segnalate tempestivamente alla redazione di RM Calendario, sono responsabili gli enti organizzatori dei singoli convegni;
  • a partire dall’anno 1999, l’indicazione degli indirizzi (url) dei siti web segnalati è accompagnata dalla specificazione del mese in cui le pagine corrispondenti risultavano attive;
  • eventuali rimozioni di tali pagine, o mutamenti di indirizzo – una delle caratteristiche della mobilità del testo elettronico di cui sono responsabili i gestori dei siti –, non sono ulteriormente segnalati.
©   2000
Reti Medievali
©   1998 - 1999
PIM - Calendario della Medievistica


UP

Contatore visite