Home.

Biblioteca

spaceleft Mappa Biblioteca Calendario Didattica E-Book Memoria Repertorio Rivista spaceright
SCAFFALE
TESTI NEL WEB
BIBLIOGRAFIE
RICERCA
INDICE

Scaffale

Aldo A. Settia

Bibliografia degli scritti (1967-2010)

  • Sono indicati i testi scaricabili da Reti Medievali, e segnalati anche altri testi eventualmente presenti nel web.
  • I possessi nonantolani in Piemonte, un equivoco di ordine toponomastico e la pretesa esistenza di un eremo benedettino a Vezzolano, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXV (1967), pp. 357-396.
  • Una colonna miliaria esistente a Pontestura e la strada romana fra "Vardacate" e Torino, in "La Provincia di Alessandria", XV/11-12 (1968), pp. 25-27.
  • Nuove tracce di romanità in Monferrato. Tomba ed epigrafe di epoca augustea scoperte a Moncalvo, in "La Provincia di Alessandria", XVII/3 (1969), pp. 26-28.
  • Recensione a F. Cognasso, Il Piemonte nell’età sveva, Torino 1968, in "Rivista di Storia della Chiesa in Italia", XXIV (1970), pp. 237-240.
  • Strade romane e antiche pievi fra Tanaro e Po, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXVIII (1970), pp. 5-108; ristampato in Chiese, strade e fortezze nell'Italia medievale, Roma 1991 (Italia Sacra, 46).
  • Precisazioni su qualche toponimo del Casalese e del Chivassese (in margine a due recenti pubblicazioni), in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXIX (1971), pp. 505-539; riprodotto parzialmente inTracce di medioevo. Toponomastica, archeologia e antichi insediamenti nell'Italia del nord, Torino 1996 (Le testimonianze del passato, Fonti e studi, 6).
  • Recensione a N. M. Cuniberti, I monasteri del Piemonte. (Notizie storiche di circa 1300 monasteri), Chieri 1970, in "Rivista di Storia della Chiesa in Italia", XXV (1971), pp. 613-615.
  • Recensione a I. Vignono – G. Ravera, Il "Liber decimarum" della diocesi di Ivrea (1368-1370), Roma 1970, in "Rivista di Storia della Chiesa in Italia", XXV (1971), pp. 250-259; ristampato con aggiunte in Chiese, strade e fortezze nell'Italia medievale, Roma 1991 (Italia Sacra, 46).
  • Cronaca della Prima riunione informativa sulla storia dell’insediamento medievale in Italia (Scarperia, 1-2 luglio 1972), in "Rivista di Storia della Chiesa in Italia", XXVI (1972), pp. 563-565.
  • Lombardore e Bardella: uno stanziamento longobardo fra Chieri e Asti?, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXX (1972), pp. 183-193; ristampato in Tracce di medioevo. Toponomastica, archeologia e antichi insediamenti nell'Italia del nord, Torino 1996 (Le testimonianze del passato, Fonti e studi, 6).
  • L’origine dell’"abbazia" di Vezzolano: sviluppo e critica della tradizione erudita, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXX (1972), pp. 333-433; ristampato in Santa Maria di Vezzolano. Una fondazione signorile nell'età della riforma ecclesiastica, Torino 1975 (Biblioteca Storica Subalpina, 198).
  • Recensione a Miscellanea Gilles Gérard Meersseman, Padova 1970 (Italia Sacra, Studi e Documenti di Storia Ecclesiastica, 13), in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXX (1972), pp. 261-263.
  •  Recensione a O. von Hessen, Die langobardischen Funde aus dem Gräberfeld von Testona (Moncalieri-Piemont), in "Memorie dell’Accademia delle Scienze di Torino. Classe di Scienze Morali, Storiche e Filologiche", s. IV, XXIII (1971), in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXX (1972), pp. 618-620.
  • Recensione a Popolo e Stato nell’età di Federico Barbarossa. Alessandria e la Lega lombarda, Torino 1970, in "Rivista di Storia della Chiesa in Italia", XXVI (1972), pp. 526-528.
  • Recensione a A. Rigon, S. Giacomo di Monselice nel medio evo (sec. XII-XV): ospedale, monastero, collegiata, Padova 1972, in "Archivio Storico Italiano", CXXX (1971), pp. 613-615.
  • Due castelli del vescovo di Torino nell’XI secolo: "Mocoriadum" e "Tizanum", in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXI (1973), pp. 313-324; ristampato inTracce di medioevo. Toponomastica, archeologia e antichi insediamenti nell'Italia del nord, Torino 1996 (Le testimonianze del passato, Fonti e studi, 6).
  • Una fondazione religiosa del secolo XI e il popolamento rurale del basso Monferrato, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXI (1973), pp. 603-651; ristampato in Monferrato. Strutture di un territorio medievale, Torino 1983 (Cultura materiale: tecniche, economia, società, insediamenti, 1); Torino 19862.
  • Un presunto vescovo astigiano di epoca longobarda: s. Evasio di Casale, in "Rivista di Storia della Chiesa in Italia", XXVII (1973), pp. 437-500; ristampato in Monferrato. Strutture di un territorio medievale, Torino 1983 (Cultura materiale: tecniche, economia, società, insediamenti, 1); Torino 19862; e in La "Passio" di S. Evasio. Testo e studi, Casale Monferrato, Diocesi di Casale Monferrato, Associazione Casalese Arte e Storia, 2003, pp. 81-142.
  •  "Villam circa castrum restringere": migrazioni e accentramento di abitati sulla collina torinese nel basso medioevo, in Archeologia e geografia del popolamento, a cura di M. Quaini (= "Quaderni storici", XXIV [1973]), pp. 905-944; ristampato in Proteggere e dominare. Fortificazioni e popolamento nell'Italia medievale, Roma 1999 (I libri di Viella, 8).
  • La canonica di Vezzolano come fondazione signorile, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXII (1974), pp. 5-107; ristampato in Santa Maria di Vezzolano. Una fondazione signorile nell'età della riforma ecclesiastica, Torino 1975, (Biblioteca Storica Subalpina, 198).
  • Insediamenti abbandonati: mentalità popolare e fantasie erudite, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXII (1974), pp. 611-632.
  • "Iudiciaria Torrensis" e Monferrato. Un problema di distrettuazione nell’Italia occidentale, in "Studi Medievali", XV (1974), pp. 967-1018; ristampato in Monferrato. Strutture di un territorio medievale, Torino 1983 (Cultura materiale: tecniche, economia, società, insediamenti, 1); Torino 19862.
  • Recensione a S. Casartelli Novelli, Le fabbriche della cattedrale di Torino dall’età paleocristiana all’alto medioevo, in "Studi Medievali", XI (1970), in "Rivista di Storia della Chiesa in Italia", XXVIII (1974), pp. 227-229.
  • Agiografia e particolarismo nel secolo XI: Evasio di Casale ed Eusebio di Vercelli, in "Bollettino Storico Vercellese", II (1975), pp. 5-16; ristampato in La "Passio" di S. Evasio. Testo e studi, Casale Monferrato 2003, pp. 143-151.
  • Insediamenti abbandonati sulla collina torinese, in "Archeologia Medievale", II (1975), pp. 237-328.
  • "Monferrato". Storia e geografia nella definizione di un territorio medievale, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXIII (1975), pp. 493-545; ristampato in Monferrato. Strutture di un territorio medievale, Torino 1983 (Cultura materiale: tecniche, economia, società, insediamenti, 1); Torino 19862; ripreso in parte in Monferrato: un territorio medievale, in Identità del Piemonte tra medioevo ed età moderna (Atti del convegno, Torino, 22 maggio 2004), a cura di R. Comba - G. Fea, Torino 2004, pp. 15-31.
  • L'occupazione del suolo nel sito di Vezzolano. Dati e problemi, in "Archeologia Medievale", II (1975), pp. 330-334.
  • Organizzazione e funzionamento della canonica di Vezzolano, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXIII (1975), pp. 59-108; ristampato in Santa Maria di Vezzolano. Una fondazione signorile nell'età della riforma ecclesiastica, Torino 1975, (Biblioteca Storica Subalpina, 198).
  • Recensione a G. Beltrami, Storia della diocesi di Fossano scritta dall’abate Caramelli, Città del Vaticano 1972, in "Rivista di Storia della Chiesa in Italia", XXIX (1975), pp. 609-611.
  • Recensione a N. Bulst, Untersuchungen zu den Klosterreformen Wilelm von Dijon, Bonn 1973, in "Studi Medievali", XVI (1975), pp. 954-956.
  • Santa Maria di Vezzolano. Una fondazione signorile nell'età della riforma ecclesiastica, Torino 1975, (Biblioteca Storica Subalpina, 198).
  • Fortificazioni collettive nei villaggi medievali dell'Alta Italia: ricetti, ville forti, recinti, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXIV (1976), pp. 527-617; ristampato con notevoli aggiunte in L’illusione della sicurezza. Fortificazioni di rifugio nell’Italia medievale: "ricetti", "bastite", cortine", Vercelli-Cuneo 2001.
  • Incastellamento e decastellamento nell’Italia padana fra X e XI secolo, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXIV (1976), pp. 5-26; ristampato in Castelli e villaggi nell'Italia padana. Popolamento, potere e sicurezza fra IX e XIII secolo, Napoli 1984 (Nuovo Medioevo, 23).
  • L'incastellamento nel territorio chierese fra XI e XV secolo secondo le fonti scritte (cenni), in "Quaderni della sezione Piemonte Valle d'Aosta, Istituto Italiano dei Castelli", I (1976), pp. 9-19.
  • Recensione a Federici I. diplomata inde ab a. MCLII ab a. MCLVIII, a cura di H. Appelt, Hannoverae 975, (Monumenta Germaniae Historica, Diplomata Regum et Imperatorum Germaniae, X/I), in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXIV (1976), pp. 713-717.
  • Recensione a M. C. Battaglia, Il registro delle sorti del comune di Moncalieri, in "Annali dell’Accademia di Agricoltura di Torino", CXVIII (1975-76), in "Bollettino del Centro di Studi Storici, Archeologici ed Artistici del territorio di Monacalieri", II (1976), pp. 137-139.
  • Castelli e villaggi nel Lazio e in "Lombardia" e Storia del territorio e miti storiografici nell’opera del Toubert, in R. Comba - V. Fumagalli - M. Montanari - G. Sergi - A. A. Settia, Agricoltura, incastellamento, società, istituzioni nel Lazio medievale di Toubert (recensione a P. Toubert, Les structures du Latium médiéval, Roma 1973), in "Quaderni Storici", XXXII (1976), pp. 778-781 e 785-787.
  •  Alessandria, in Lexikon des Mittelalters, München-Zürich 1977, I/2, coll. 353-354.
  • Bibliografia essenziale, in Edifici fortificati del Piemonte, Torino 1977, pp. 9-11.
  • "Erme torri" e "barbari manieri". Gusto antiquario ed evocazione romantica in due secoli di studi sui castelli medievali, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXV (1977), pp. 5-38; ristampato in Castelli e villaggi nell'Italia padana. Popolamento, potere e sicurezza fra IX e XIII secolo, Napoli 1984 (Nuovo Medioevo, 23).
  • Kasztel w pòlnocnych Wloszech na podstawie zròdel pisanyc z X i XI wieku (La struttura materiale del castello nei secoli X e XI), in "Kwartalnik Historii Kultury Materialnej", XXV (1977), pp. 341-357.
  • Presentazione, in P. Cantone, Storia della gente di Mathi fino all’anno 1600, Torino 1977, pp. 9-10.
  • Recensione a Le fortificazioni del territorio del Lago Maggiore (Convegno organizzato dall’Istituto italiano dei Castelli, Pallenza, 23-24 settembre 1976), in "Notiziario di Archeologia Medievale", XIX (1977), pp. 15-16; anche in "Novarien", VIII (1977), pp. 233-235.
  • Castelli e villaggi nelle terre canossiane fra X e XIII secolo, in Studi Matildici (Atti e memorie del III convegno di studi Matildici, Reggio Emilia, 7-9 ottobre 1977), Modena 1978, pp. 281-307. Ristampato in Proteggere e dominare. Fortificazioni e popolamento nell'Italia medievale, Roma 1999 (I libri di Viella, 8).
  • I castelli medievali, un problema storiografico, in "Quaderni Medievali", V (1978), pp. 110-120.
  • Recensione a A. Castagnetti, La pieve rurale nell’Italia padana. Territorio, organizzazione patrimoniale e vicende della pieve veronese di S. Pietro di "Tillida" dall’alto medioevo al secolo XIII, Roma 1976, in "Rivista Storica Italiana", XC (1978), pp. 636-640.
  • Recensione a P. Delogu, Mito di una città meridionale (Salerno, secoli VIII-XII), Napoli 1977, in "Studi Medievali", XIX (1978), pp. 1055-1057.
  • Recensione a J. P.e Sosson, Les travaux publics de la ville de Bruges. XIVe-XVe siècles. Les matériaux, les hommes, Bruxelles 1977, in "Studi Medievali", XIX (1978), pp. 1105-1108.
  • Sviluppo e struttura di un borgo medievale: Casale Monferrato, in Gli Statuti di Casale Monferrato del XIV secolo, a cura di P. Cancian - G. Sergi - A. Settia, Alessandria 1978 (Biblioteca della Società di Storia Arte e Archeologia per le Province di Alessandria e Asti, 22), pp. 31-91.
  • Castelli e strade dell’alta Italia in età comunale: sicurezza, popolamento, "strategia", in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXVII (1979), pp. 231-260; ristampato in Castelli e strade (II Congresso internazionale, Passariano-Palmanova-Trieste-Duino-Udine, 20 aprile–1 maggio 1978), Udine 1981, pp. 133-153; e in Luoghi di strada nel medioevo fra il Po, il mare e le Alpi occidentali, a cura di G. Sergi, Torino 1996, pp. 15-40; e in Proteggere e dominare. Fortificazioni e popolamento nell'Italia medievale, Roma 1999 (I libri di Viella, 8). - (Download)
  • Miti nuovi e vecchi nella storiografia locale. Archeologia, toponomastica e antichi insediamenti a Trino Vercellese, in "Bollettino Storico Vercellese", XIII-XIV (1979), pp. 45-72; ristampato con revisione in Tracce di medioevo. Toponomastica, archeologia e antichi insediamenti nell'Italia del nord, Torino 1996 (Le testimonianze del passato, Fonti e studi, 6).
  • Recensione a Analisi ambientale e culturale di un monumento. Il ponte del Roc o del Diavolo a Lanzo Torinese, a cura di A. Audisio - B. Guglielmotto Ravet, Lanzo Torinese 1978, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXVII (1979), pp. 717-719.
  • La struttura materiale del castello nei secoli X e XI. Elementi di morfologia castellana nelle fonti scritte dell’Italia settentrionale, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXVII (1979), pp. 361-430; ristampato in Castelli e villaggi nell'Italia padana. Popolamento, potere e sicurezza fra IX e XIII secolo, Napoli 1984 (Nuovo Medioevo, 23).
  • L’incidenza del popolamento sulla signoria locale nell’Italia del nord: dal villaggio fortificato al castello deposito, in Structures féodales et féodalisme dans l’Occident Méditerranéen (Xe - XIIIe siècles). Bilan et perspectives de recherches (Actes du Colloque, Roma, 10-13 ottobre 1978), Roma 1980 (Collection de l’École Française de Rome, 44), pp. 263-284.
  • Recensione a S. Bortolami, Territorio e società in un comune rurale veneto (sec. XI-XIII). Pernumia e i suoi statuti, Venezia 1978, in "Archivio Veneto", CXV (1980), pp. 151-155.
  • Recensione a F. Panero, Due borghi franchi padani. Popolamento ed assetto urbanistico e territoriale di Trino e Tricerro nel XIII secolo, Vercelli 1979 (Biblioteca della Società Storica Vercellese), in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXVIII (1980), 593-596.
  • Lo sviluppo degli abitati rurali in alta Italia: villaggi, castelli e borghi dall’alto al basso Medioevo, in Medioevo rurale. Sulle tracce della civiltà contadina, a cura di V. Fumagalli - G. Rossetti, Bologna 1980, pp. 157-199; rifuso in Castelli e villaggi nell'Italia padana. Popolamento, potere e sicurezza fra IX e XIII secolo, Napoli 1984 (Nuovo Medioevo, 23).
  • La toponomastica come fonte per la storia del popolamento rurale, in Medioevo rurale. Sulle tracce della civiltà contadina, a cura di V. Fumagalli - G. Rossetti, Bologna 1980, pp. 35-56; ristampato in Tracce di medioevo. Toponomastica, archeologia e antichi insediamenti nell'Italia del nord, Torino 1996 (Le testimonianze del passato, Fonti e studi, 6).
  • Tra azienda agricola e fortezza: case forti, "motte" e "tombe" nell'Italia settentrionale. Dati e problemi, in "Archeologia Medievale", VII (1980), pp. 31-54.
  • "Ecclesiam incastellare". Chiese e castelli nella diocesi di Padova in alcune recenti pubblicazioni, in Contributi alla bibliografia storica della Chiesa padovana, 3-4 (1978-79), Padova 1981 (Fonti e ricerche di storia ecclesiastica padovana, XII), pp. 47-75; ristampato in Chiese, strade e fortezze nell'Italia medievale, Roma 1991 (Italia Sacra, 46).
  • L’esportazione di un modello urbano: torri e case forti nelle campagne del nord Italia, in "Società e Storia", IV (1981), pp. 273-297.
  • Interventi alla discussione nel convegno "Les fortifications de terre en Europe occidentale du Xe au XIIe siècles", Caen, 2-5 ottobre 1980, in "Archéologie Médiévale", XI (1981), pp. 23-24, 68-69, 108.
  • Ruralità urbana: Torino e la campagna negli Statuti del Trecento, in Torino e i suoi statuti nella seconda metà del Trecento, a cura dell’Archivio Storico della Città di Torino, Torino 1981, pp. 23-29.
  • Motte e castelli a motta nelle fonti scritte dell’Italia settentrionale, in Mélanges d’archéologie et d’histoire médiévales en l’honneur du doyen Michel de Boüard, Genève-Paris 1982, pp. 371-383.
  • Pievi e cappelle nella dinamica del popolamento rurale, in Cristianizzazione e organizzazione ecclesiastica delle campagne nell’alto medioevo: espansione e resistenza (Atti della XXVIII settimana di studio del Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo, Spoleto, 10-16 aprile 1980), Spoleto 1982; ristampato in Chiese, strade e fortezze nell'Italia medievale, Roma 1991 (Italia Sacra, 46).
  • Voce Cocconato (di) Bonifacio, in Dizionario biografico degli Italiani, XXVI, Roma 1982, pp. 524-526.
  • Voce Cocconato (di) Corrado, in Dizionario biografico degli Italiani, XXVI, Roma 1982, pp. 526-527.
  • Voce Cocconato (di) Giovanni, in Dizionario biografico degli Italiani, XXVI, Roma 1982, pp. 527-529.
  • Voce Cocconato (di) Guidetto, in Dizionario biografico degli Italiani, XXVI, Roma, 1982, pp. 531-533.
  • Voce Cocconato (di) Guido, in Dizionario biografico degli Italiani, XXVI, Roma 1982, pp. 533-535.
  • Voce Cocconato (di) Pietro, in Dizionario biografico degli Italiani, XXVI, Roma 1982, pp. 535-536.
  • Voce Cocconato (di) Uberto, in Dizionario biografico degli Italiani, XXVI, Roma 1982, pp. 536-538.
  • Voce Cocconato (di) Uberto cardinale, in Dizionario biografico degli Italiani, XXVI, Roma 1982, pp. 538-541.
  • Voce Confalonieri, Matteo, in Dizionario biografico degli Italiani, XXVII, Roma 1982, pp. 784-786.
  • Un castello a Torino, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXXI (1983), pp. 5-30; ristampato in Proteggere e dominare. Fortificazioni e popolamento nell'Italia medievale, Roma 1999 (I libri di Viella, 8).
  • Interventi alla discussione nel convegno "Habitats fortifiés et organisation de l’espace en Méditerranée médiévale", in Habitats fortifiés et organisation de l’espace en Méditerranée médiévale (Lyon, 4-5 maggio 1982), Lyon 1983, pp. 159, 173, 192-193, 207.
  • Monferrato. Strutture di un territorio medievale, Torino 1983 (Cultura materiale: tecniche, economia, società, insediamenti, 1); Torino 19862.
  • Le pievi della diocesi di Spoleto: dati e problemi, in Il ducato di Spoleto (Atti del IX congresso internazionale di studi sull’alto medioevo, Spoleto, 22 settembre-2 ottobre 1982), Spoleto 1983, pp. 367-396; ristampato in Chiese, strade e fortezze nell'Italia medievale, Roma 1991 (Italia Sacra, 46).
  • I visconti di Monferrato. Tradizionalismo di titoli e rinnovamento di funzioni, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXXI (1983), pp. 705-727; nuova redazione con titolo Le famiglie viscontili di Monferrato. Tradizionalismo di titoli e rinnovamento di funzioni nell'organizzazione di un principato territoriale, in Formazione e strutture dei ceti dominanti nel medio evo: marchesi conti e visconti nel regno italico (secc. IX-XII) (Atti del primo convegno di Pisa, 10-11 maggio 1983), Roma 1988 (Nuovi Studi Storici, 1), pp. 45-69.
  • Castelli e villaggi nell'Italia padana. Popolamento, potere e sicurezza fra IX e XIII secolo, Napoli 1984 (Nuovo Medioevo, 23).
  • Il castello da villaggio fortificato a residenza signorile, in Castelli: storia e archeologia (Atti del convegno, Cuneo, 6-8 dicembre 1981, a cura di R. Comba - A. A. Settia, Torino 1984, pp. 219-228; ristampato in Castelli e villaggi nell'Italia padana. Popolamento, potere e sicurezza fra IX e XIII secolo, Napoli 1984 (Nuovo Medioevo, 23).
  • Chiese e fortezze nel popolamento delle diocesi friulane, in Il Friuli dagli Ottoni agli Hohenstaufen (Atti del convegno internazionale di studi, Udine, 4-8 dicembre 1983), a cura di G. Fornasir, Udine 1984, pp. 217-244; ristampato in Chiese, strade e fortezze nell'Italia medievale, Roma 1991 (Italia Sacra, 46).
  • Crisi e adeguamento dell’organizzazione ecclesiastica nel Piemonte bassomedievale, in Pievi e parrocchie in Italia nel basso medioevo (sec. XIII-XV) (Atti del VI convegno della storia della Chiesa in Italia, Firenze, 21-25 settembre 1981), Roma 1984, pp. 609-624; ristampato in Chiese, strade e fortezze nell'Italia medievale, Roma 1991 (Italia Sacra, 46).
  • "Dojon" e "metre tour": un episodio della "Prise de Pampelune" e la morfologia del castello alto italiano in età comunale, in Essor et fortune de la chanson de geste dans l'Europe et l'Orient latin (Actes du IXe congrès international de la Société Rencesvals pour l'étude des épopées romanes, Padoue-Venise, 29 août-4 septembre 1982), Modena 1984, pp. 737-747.
  • L’esercito comunale vercellese del secolo XIII: armamento e tecniche di combattimento nell’Italia occidentale, in Vercelli nel secolo XIII (Atti del primo congresso storico vercellese, Vercelli, 2-3 ottobre 1982), Vercelli 1984, pp. 327-355; ristampato in Comuni in guerra. Armi ed eserciti nell’Italia delle città, Bologna 1993 (Biblioteca di Storia Urbana Medievale, 7).
  •  Gli Ungari in Italia e i mutamenti territoriali fra VIII e X secolo, in "Magistra barbaritas". I barbari in Italia, Milano 1984, pp. 185-218.
  • Voce Costa (de Costis) Giovanni, in Dizionario biografico degli Italiani, XXX, Roma 1984, pp. 184-186.
  • Voce Costa (de Costis) Ludovico (Luigi), in Dizionario biografico degli Italiani, XXX, Roma 1984, pp. 225-227.
  • Le campagne pavesi nell'età di Federico Barbarossa. In margine alle carte di S. Pietro in Ciel d'Oro, in "Archivio Storico Lombardo", CXI (1985), pp. 419-428.
  • "De re militari": cultura bellica nelle corti emiliane prima di Leonardo e di Machiavelli, in Le sedi della cultura nell'Emilia-Romagna. L'epoca delle signorie. Le corti, a cura di G. Chittolini, Milano 1985, pp. 65-89; in parte ripreso e approfondito in Il "De re militari" di Roberto Valturio. Teoria e pratica, in Castel Sismondo: Sigismondo Pandolfo Malatesta e l’arte militare del primo Rinascimento (Atti del Convegno), a cura di A. Turchini, Cesena 2003, pp. 29-39.
  • Le radici tecnologiche della cavalleria medievale. In margine ad un libro recente, in "Rivista Storica Italiana", XCVII (1985), pp. 264-273.
  • "Sont inobediens et refusent servir": il principe e l'esercito nel Monferrato dell'età avignonese, in Piemonte medievale. Forme del potere e della società: studi per Giovanni Tabacco, Torino 1985, pp. 85-121.
  • Le temibili artiglierie di Ezzelino, in Storia e cultura a Padova nell’età di sant’Antonio, Padova 1985 (Fonti e ricerche di storia ecclesiastica padovana, XVI), pp. 103-111; ristampato in Comuni in guerra. Armi ed eserciti nell’Italia delle città, Bologna 1993 (Biblioteca di Storia Urbana Medievale, 7).
  • La casa forte urbana nell'Italia centrosettentrionale: lo sviluppo di un modello, in La maison forte au moyen âge (Table Ronde, Nancy-Pont-à-Mousson, 31 mai-3 juin 1984), Paris 1986, pp. 325-330; nuova redazione con titolo Lo sviluppo di un modello: origine e funzione delle torri private urbane nell'Italia centrosettentrionale, in Paesaggi urbani dell'Italia padana nei secoli VIII-XIV, Bologna 1988, pp. 157-171.
  • Castelli e borghi di Lunigiana, in Società civile e società religiosa in Lunigiana e nel vicino appennino dal IX al XV secolo, Aulla 1986, pp. 119-132; ristampato in Proteggere e dominare. Fortificazioni e popolamento nell'Italia medievale, Roma 1999 (I libri di Viella, 8).
  • La chiesa casalese nell'opera di Girolamo Dal Buono, prefazione a G. De Bono, Origine e progresso della Chiesa casalese, a cura di L. Cravino, Casale Monferrato 1986, pp. IX-XIV.
  • L’espansione normanna, in La storia. I grandi problemi dal medioevo all’età contemporanea, II (Il medioevo, 2, Popoli e strutture politiche), diretta da N. Tranfaglia - M. Firpo, Torino 1986, pp. 263-285.
  • Le incursioni saracene e ungare, in La storia. I grandi problemi dal medioevo all’età contemporanea, II (Il medioevo, 2, Popoli e strutture politiche), diretta da N. Tranfaglia - M. Firpo, Torino 1986, pp. 287-306.
  • "Pagana", "Ungaresca", "Pelosa": strade medievali nell’Italia del nord, in "Studi Storici", XXVII (1986), pp. 650-666; ristampato inTracce di medioevo. Toponomastica, archeologia e antichi insediamenti nell'Italia del nord, Torino 1996 (Le testimonianze del passato, Fonti e studi, 6).
  • Persistenze e discontinuità nelle strutture del Monferrato medievale, in Territori, strade e comunità d’insediamento attraverso la lunga durata (Atti del IV convegno di storia territoriale, Pavullo del Frignano, 20-21 ottobre 1984), Modena 1986, pp. 89-98.
  • Stabilità e dinamismi di un’area alpina: strutture insediative nella diocesi di Trento, in La regione Trentino-Alto Adige nel medioevo (Atti del congresso in "Atti dell’Accademia Roveretana degli Agiati. Contributi della Classe di Scienze Umane, di Lettere e Arte", CCXXXV [1985]), I, pp. 253-277; ristampato in Proteggere e dominare. Fortificazioni e popolamento nell'Italia medievale, Roma 1999 (I libri di Viella, 8).
  • Crisi della sicurezza e fortificazioni di rifugio nelle campagne dell'Italia settentrionale, in "Studi Storici", XXVIII (1987), pp. 435-445; ristampato con lo stesso titolo in Castrum 3. Guerre, fortification et habitat dans le monde méditerranéen au moyen âge (Colloque organisé par la Casa de Velázquez et l’École Française de Rome, Madrid, 24-27 novembre 1985), a cura di A. Bazzana, Roma-Madrid 1988, pp. 263-269; e in L’illusione della sicurezza. Fortificazioni di rifugio nell’Italia medievale: "ricetti", "bastite", cortine", Vercelli-Cuneo 2001.
  • Gavi sveva, in "Nuova Rivista Storica ", LXXI (1987), pp. 623-634.
  • Pavia carolingia e postcarolingia, in Storia di Pavia, II (L'alto medioevo), Pavia 1987, pp. 69-158.
  • I Saraceni sulle Alpi: una storia da riscrivere, in "Studi Storici", XXVIII (1987), pp. 127-143; ristampato con lo stesso titolo in Dal Piemonte all'Europa: esperienze monastiche nella società medievale (Relazioni e comunicazioni presentate al XXXIV Congresso Storico Subalpino, (Torino, 27-29 maggio 1985), Torino 1988, pp. 295-310.
  • I carri armati di mastro Guintelmo: una tappa della tecnologia militare fra antichità e rinascimento, in Cultura e società nell’Italia medievale. Studi per Paolo Brezzi, II, Roma 1988 (Studi Storici. 188-192), pp. 763-774; ristampato in Comuni in guerra. Armi ed eserciti nell’Italia delle città, Bologna 1993 (Biblioteca di Storia Urbana Medievale, 7).
  • Castelli, popolamento e guerra, in La storia. I grandi problemi dal medioevo all’età contemporanea, II (Il medioevo, 1, I quadri generali), diretta da N. Tranfaglia - M. Firpo, Torino 1988, pp. 117-143; ristampato in Proteggere e dominare. Fortificazioni e popolamento nell'Italia medievale, Roma 1999 (I libri di Viella, 8).
  • Dalla "villa Carpana" alla città di Carpi, ovvero Rinascimento e informatica, in "Studi Storici", XXIX (1988), pp. 793-803; ristampato in Proteggere e dominare. Fortificazioni e popolamento nell'Italia medievale, Roma 1999 (I libri di Viella, 8).
  • Dal libero comune all’autocrazia, in Pittura a Pavia dal romanico al Settecento, a cura di M. Gregori, Milano 1988, pp. 331-335.
  • Da villaggio a città: lo sviluppo dei centri minori nell’Italia del nord, in Le città murate del Veneto, a cura di S. Bortolami, Cinisello Balsamo 1988, pp. 23-34.
  • Églises et fortifications médiévales dans l’Italie du Nord, in L’église et le château (Xe-XVIIIe siècle), Bordeaux 1988, pp. 81-94; ristampato in Chiese, strade e fortezze nell'Italia medievale, Roma 1991 (Italia Sacra, 46).
  • "Fare Casale ciptà": prestigio principesco e ambizioni familiari nella nascita di una diocesi tardo medievale, in "Rivista di Storia Arte e Archeologia per le Province di Alessandria e Asti", XCVI-XCVII (1987-1988), pp. 285-318; ristampato con lo stesso titolo in Vescovi e diocesi in Italia dal XIV alla metà del XVI secolo (Atti del VII convegno di storia della Chiesa in Italia, Brescia, 21-25 settembre 1987), Roma 1990, pp. 675-715; e in Chiese, strade e fortezze nell'Italia medievale, Roma 1991 (Italia Sacra, 46).
  •  Introduction, a Castrum 2. Structures de l’habitat et occupation du sol dans le pays méditerranéens: les méthodes et l’apport de l’archeologie extensive (Actes de la rencontre organisée par l’École Française de Rome, Paris, 12-15 novembre 1984), a cura di G. Noyé, Rome-Madrid 1988, pp. 263-266; ristampato in Tracce di medioevo. Toponomastica, archeologia e antichi insediamenti nell'Italia del nord, Torino 1996 (Le testimonianze del passato, Fonti e studi, 6).
  • "Kremam Kremona cremabit". Esperienze d’oltremare e suggestioni classiche nell’assedio del 1159, in Crema 1185. Una contrastata autonomia politica e territoriale (Atti del convegno, Crema, 1985), Crema 1988 (Quaderni del Centro culturale S. Agostino, 5), pp. 69-87; ristampato in Comuni in guerra. Armi ed eserciti nell’Italia delle città, Bologna 1993 (Biblioteca di Storia Urbana Medievale, 7).
  • Monasteri subalpini e presenza saracena: una storia da riscrivere, in Dal Piemonte all’Europa: esperienze monastiche nella società medievale (Atti del XXXIV Congresso Storico Subalpino, Torino, 27-29 maggio 1985), Torino 1988, pp. 293-310.
  • Prefazione a E. Marchisio, Vezzolano e Albugnano. Appunti di storia e leggenda, Albugnano 1988, pp. XIII-XV.
  • Strade e pellegrini nell’Oltrepò pavese: una via "romea" dimenticata, in Un santo pellegrino nell’Oltrepò pavese. Nel millennio di S. Bovo, in "Annali di Storia Pavese", XVI-XVII (1988), pp. 79-88; ristampato in Chiese, strade e fortezze nell'Italia medievale, Roma 1991 (Italia Sacra, 46).
  • Vicenza di fronte ai Longobardi e ai Franchi, in Storia di Vicenza, II (Il medioevo), a cura di G. Cracco, Vicenza 1988, pp. 1-24.
  • L’età delle invasioni, in L. Musset, Le invasioni barbariche. Le ondate germaniche, Milano 1989, pp. 301-325; ristampato in Tracce di medioevo. Toponomastica, archeologia e antichi insediamenti nell'Italia del nord, Torino 1996 (Le testimonianze del passato, Fonti e studi, 6).
  • Le frontiere del regno italico nei secoli VI-XI: l’organizzazione della difesa, in "Studi Storici", XXX (1989), pp. 155-169; ristampato con lo stesso titolo in Castrum 4. Frontière et peuplement dans le monde méditerranéen au moyen âge (Actes du colloque, Erice-Trapani, 18-25 septembre 1988), a cura di J.-M. Poisson, Rome-Madrid 1992, pp. 201-209.
  •  Interventi alla discussione nel convegno internazionale "Lo scavo archeologico di Montarrenti e i problemi dell’incastellamento medievale. Esperienze a confronto", in "Archeologia Medievale", XVI (1989), pp. 276, 279-282.
  • "Ista maledictio guerrarum". Il fenomeno bellico nella "Cronica" di Salimbene da Parma, in "Le Venezie Francescane", VI (1989), pp. 283-297; ristampato con lo stesso titolo in Salimbeniana (Atti del convegno per il VII centenario di fra Salimbene, Parma, 1987-1989), Bologna 1991, pp. 229-239; e in Comuni in guerra. Armi ed eserciti nell’Italia delle città, Bologna 1993 (Biblioteca di Storia Urbana Medievale, 7).
  •  Longobardi a Verona (e altrove), in Materiali di età longobarda nel veronese, a cura di D. Modonesi - C. La Rocca, Verona 1989, pp. 11-14; ristampato in Tracce di medioevo. Toponomastica, archeologia e antichi insediamenti nell'Italia del nord, Torino 1996 (Le testimonianze del passato, Fonti e studi, 6).
  • I Milanesi in guerra. Organizzazione militare e tecniche di combattimento, in Milano e il suo territorio in età comunale (XI-XII secolo) (Atti dell’XI Congresso Internazionale di Studi sull’Alto Medioevo, Milano, 26-30 ottobre 1987), I, Spoleto 1989, pp. 265-289; ristampato in Comuni in guerra. Armi ed eserciti nell’Italia delle città, Bologna 1993 (Biblioteca di Storia Urbana Medievale, 7).
  • La fondazione dei "borghi nuovi" in età medievale, in Castel S. Giovanni ieri e oggi. 1290-1990, Piacenza 1990, pp. 49-54.
  • Pavia capitale del "Regnum" nel secolo XI, in "Bollettino della Società Pavese di Storia Patria", XC (1990), pp. 13-33; ristampato con il titolo Pavia nell’età precomunale, in Storia di Pavia, III/1 (Dal libero comune alla fine del principato indipendente), Pavia 1992, pp. 9-25; con il titolo Pavia capitale del "Regnum" nel secolo XI, in Lanfranco di Pavia e l'Europa del secolo XI nel IX centenario della morte (1089-1989) (Atti del convegno internazionale di studi, Pavia, 21-24 settembre 1989), a cura di G. D'Onofrio, Roma 1993, pp. 31-60.
  • La promozione di Casale a città, in "Ca de Sass", CXI (1990), pp. 33-41.
  • "Ut melius doceantur ad bellum": i giochi di guerra e l’addestramento delle fanterie comunali, in La civiltà del torneo (secc. XII-XVII). Giostre e tornei fra medioevo ed età moderna (Atti del VII convegno di studi, Narni, 14-16 ottobre 1988), Narni 1990, pp. 1-27; ristampato in Comuni in guerra. Armi ed eserciti nell’Italia delle città, Bologna 1993 (Biblioteca di Storia Urbana Medievale, 7).
  • Zone strategiche e borghi nuovi. Aspetti della guerra in età comunale, in "Studi Storici", XXXI (1990), pp. 983-997; ristampato con titolo Castelleone e le guerre fra Adda e Oglio nei secoli XII-XIII, in Il borgo franco di Castelleone (Atti del convegno di studi, 28-29 ottobre 1988), Castelleone 1991, pp. 53-70; e in Comuni in guerra. Armi ed eserciti nell’Italia delle città, Bologna 1993 (Biblioteca di Storia Urbana Medievale, 7).
  • L’affermazione aleramica nel secolo X: fondazioni monastiche e iniziativa militare, in "Rivista di Storia Arte e Archeologia per le Province di Alessandria e di Asti", C (1991), pp. 41-58.
  • Assetto diocesano e signoria vescovile. Le presenze pavesi fra Astigiano e Monferrato, in "Aevum", LXV (1991), pp. 295-307; ristampato con lo stesso titolo in Bianca Lancia d'Agliano fra il Piemonte e il regno di Sicilia (Atti del convegno, Asti-Agliano, 28-29 aprile 1990), a cura di R. Bordone, Alessandria 1992, pp. 185-198.
  • I castelli nell’Italia del nord dal X al XIII secolo, in "Nuova Secondaria", IX/2 (1991), pp. 26-29; ristampato con lo stesso titolo in Castelli e vita di castello. Testimonianze storiche e progetti ambientali (Atti del IV congresso internazionale, Napoli-Salerno, 24-27 ottobre 1985), Roma 1994, pp. 39-46.
  • Chiese, strade e fortezze nell'Italia medievale, Roma 1991 (Italia Sacra, 46).
  • Geografia di un potere in crisi: il marchesato di Monferrato nel 1224, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXXIX (1991), pp. 417-443; ristampato con lo stesso titolo in Dai feudi monferrini e dal Piemonte ai nuovi mondi oltre gli oceani (Atti del convegno internazionale, Alessandria, 2-6 aprile 1990), I, Alessandria 1993, pp. 29-51.
  • L’ingegneria militare all’epoca di Federico II, in "Studi Storici", XXXII (1991), pp. 69-85; ristampato in Comuni in guerra. Armi ed eserciti nell’Italia delle città, Bologna 1993 (Biblioteca di Storia Urbana Medievale, 7); e con il titolo L’ingegneria militare, in Federico II e le scienze, a cura di P. Toubert - A.Paravicini Bagliani, Palermo 1994, pp. 272-289.
  • Le pedine e la scacchiera: iniziative di popolamento nel secolo XII, in "Rivista Storica Italiana", CIII (1991), pp. 633-656; ristampato con lo stesso titolo in I borghi nuovi (secoli XII-XIV), a cura di R. Comba - A. A. Settia, Cuneo 1993, pp. 63-81.
  • Potere e sicurezza nella Bergamasca del secolo X, in Bergamo e il suo territorio nei documenti altomedievali (Atti del convegno, Bergamo, 7-8 aprile 1988), a cura di M. Cortesi, Bergamo 1991, pp. 45-62; ripubblicato parzialmente in Proteggere e dominare. Fortificazioni e popolamento nell'Italia medievale, Roma 1999 (I libri di Viella, 8).
  • Recensione a G. Vismara - A. Cavanna - P. Vismara Chiappa, Ticino medievale. Storia di una terra lombarda, Locarno 1990, e Il medioevo nelle carte. Documenti di storia ticinese e svizzera dalle origini al secolo XVI, a cura di G. Chiesi, Bellinzona 1991, in "Scuola Ticinese", XX/173 (1981), pp. 23-24.
  • "Adversus Agarenos et Mauros". Vescovi e pirati nel secolo IX fra Po e mare, in Le strutture del territorio fra Piemonte e Liguria dal X al XVIII secolo, a cura di A. Crosetti, Cuneo 1992, pp. 9-22; ristampato con lo stesso titolo in "Rivista di Storia Arte e Archeologia per le Province di Alessandria e Asti", CI (1992), pp. 60-82.
  • Il castello come centro e simbolo di potere (Italia settentrionale, X-XIII secolo), in Architettura castellana: storia, tutela, riuso (Atti delle giornate di studio, Carrù, 31 maggio-1 giugno 1991), a cura di M. C. Visconti Cherasco, Cuneo 1992, pp. 7-9.
  • Il distretto pavese nell’età comunale: la creazione di un territorio, in Storia di Pavia, III (Dal libero comune alla fine del principato indipendente, 1024-1535, 1, Società, istituzioni, religioni nelle età del Comune e della Signoria, Pavia 1992, pp. 117-171.
  • Mon(t)ferrat (Monferrato), Mon(t)ferrat Markgrafen von, in Lexikon des Mittelalter, VI/4, München-Zürich 1992, coll. 799-802.
  • "Nuove marche" nell’Italia occidentale: necessità difensive e distrettuazione pubblica fra IX e X secolo: una rilettura, in La contessa Adelaide e la società del secolo XI (Atti del convegno di Susa, 14-16 novembre 1991) (= "Segusium – Ricerche e Studi Valsusini", XXXII [1992]), pp. 43-60.
  • Uomini e armi negli eserciti ezzeliniani, in Nuovi studi ezzeliniani, a cura di G. Cracco, Roma 1992 (Nuovi studi storici, 21), pp. 59-103; ristampato in Progetti e dinamiche nella società comunale italiana, a cura di R. Bordone - G. Sergi, Napoli 1995 (Europa Mediterranea, Quaderni, 9), pp. 350-387; e in Comuni in guerra. Armi ed eserciti nell’Italia delle città, Bologna 1993 (Biblioteca di Storia Urbana Medievale, 7).
  • La "battaglia": un gioco violento fra permissività e interdizione, in Gioco e giustizia nell’Italia di comune, a cura di G. Ortalli, Treviso-Roma 1993, pp. 121-132.
  • Castello, in Enciclopedia dell’arte medievale, IV, Roma 1993, pp. 383-394.
  • Una città "deruralizzata": Torino fra ‘400 e ‘500, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", XCI (1993), pp. 691-696.
  • Comuni in guerra. Armi ed eserciti nell’Italia delle città, Bologna 1993 (Biblioteca di Storia Urbana Medievale, 7).
  • Le fortificazioni dei Goti in Italia, in Teoderico il Grande e i Goti d’Italia (Atti del XIII Congresso Internazionale di Studi sull'Alto Medioevo, Milano, 2-6 novembre 1992), Spoleto 1993, pp. 101-131.
  • Longobardi in Italia: necropoli altomedievali e ricerca storica, in "Rivista Storica Italiana", CV (1993), pp. 744-763; ristampato in La storia dell'alto medioevo italiano (VI-X secolo) alla luce dell'archeologia (Atti del convegno internazionale, Siena, 2-6 dicembre 1992), a cura di R. Francovich - G. Noyè, Firenze 1994, pp. 57-69.
  • "Per foros Italie". Le aree extraurbane fra Alpi e Appennini, in Mercati e mercanti nell’alto medioevo. L’area euroasiatica e l’area mediterranea (Atti della XL Settimana di Studio del Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo, Spoleto, 23-29 aprile 1992), Spoleto 1993, pp. 187-237; ripubblicato in Proteggere e dominare. Fortificazioni e popolamento nell'Italia medievale, Roma 1999 (I libri di Viella, 8).
  • Gli scontri fra città: l’impiego dei carri, in Milano e la Lombardia in età comunale (secoli XI-XIII) (Catalogo della mostra, Milano, 15 aprile-11 luglio 1993), Milano 1993, pp. 136-143; ripubblicato in Comuni in guerra. Armi ed eserciti nell’Italia delle città, Bologna 1993 (Biblioteca di Storia Urbana Medievale, 7).
  • Le difese murarie nell’Italia padana dall’alto al basso medioevo, in Le mura ritrovate. Il sistema fortificato comunale e carrarese di Padova: studi e prospettive, a cura di V. Dal Piaz - P- Valgimigli, Padova 1994, pp. 17-29; nuova versione con il titolo Le mura e la guerra. Sviluppi medievali della poliorcetica, in Castelli e cinte murarie nell’età di Federico II (Atti del convegno di studio, Montefalco, 27-28 maggio 1994), a cura di B. Ulianich - G. Vitolo, Roma 2001, pp. 35-47.
  • Forme di insediamento rurale fra X e XIII secolo: villaggi, castelli, borghi, in Un borgo franco novarese (Atti del convegno, 7 maggio 1994), Borgomanero 1994, pp. 22-28.
  • Un "lombardo" alla prima crociata. Tecnologie militari fra Occidente e Oriente, in Società, istituzioni, spiritualità. Studi in onore di Cinzio Violante, Spoleto 1994 (Collectanea, 1), pp. 843-855; ripubblicato in Comuni in guerra. Armi ed eserciti nell’Italia delle città, Bologna 1993 (Biblioteca di Storia Urbana Medievale, 7).
  • Monselice nell’alto medioevo, in Monselice. Storia, cultura e arte di un centro "minore" del Veneto, a cura di A. Rigon, Treviso 1994, pp. 83-99.
  • Il territorio attraverso i documenti di S. Pietro in Monte Orsino, in "Civiltà Bresciana", III (1994), pp. 13-18.
  • L’apparato militare, in Storia di Venezia. Dalle origini alla caduta della Serenissima, II (L’età del comune), Roma 1995, pp. 461-505; anticipato con lievi modifiche in Comuni in guerra. Armi ed eserciti nell’Italia delle città, Bologna 1993 (Biblioteca di Storia Urbana Medievale, 7).
  • "In Andisello et in Andego". Copie toponimiche e assetto del popolamento rurale, in Andezeno, mille anni di storia (Incontro di storia e arte su Andezeno, 8 novembre 1992), I (Territorio, popolamento e potere nei secoli medievali), a cura di A. A. Settia, Andezeno 1995, pp. 78-98; ristampato con il titolo Assetto del popolamento rurale e coppie toponimiche nell’Italia padana (secoli IX-XIV), in "Studi Storici", XXXVI (1995), pp. 243-266; inTracce di medioevo. Toponomastica, archeologia e antichi insediamenti nell'Italia del nord, Torino 1996 (Le testimonianze del passato, Fonti e studi, 6); tradotto in francese con il titolo "In Andisello et in Andego". Couples toponymiques et peuplement rural, in Le village médiéval et son environnement. Etudes offertes à Jean Marie Pesez, a cura di L. Feller - P. Mane - F. Piponnier, Paris 1998, pp. 647-670.
  • Cronotassi dei vescovi di Ivrea (sec. V-1198), in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", XCIII (1995), pp. 245-263.
  • Economia e società nella Pavia ottoniana, in "Archivio Storico Lombardo", CXXI (1995), pp. 11-28; ristampato con il titolo Pavia nel secolo X e la presenza di Maiolo, in San Maiolo e le influenze cluniacensi nell'Italia del nord (Atti del convegno internazionale nel millenario di san Maiolo [994-1994], Pavia-Novara, 23-24 settembre 1994), a cura di E. Cau - A. A. Settia, Como 1998, pp. 15-30.
  • L’organizzazione militare pavese e le guerre di Federico II, in "Speciales fideles imperii". Pavia nell’età di Federico II (Atti della giornata di studio, Pavia, 19 maggio 1994), a cura di E. Cau e A. A. Settia, Pavia 1995, pp. 145-179.
  • Proteggere e dominare. Castelli in città nell’Italia medievale, in Il castello di Casale Monferrato (Atti del convegno di studi, Casale Monferrato, 1-3 ottobre 1993), Casale Monferrato 1995, pp. 14-25; ripubblicato in Proteggere e dominare. Fortificazioni e popolamento nell'Italia medievale, Roma 1999 (I libri di Viella, 8).
  • L’Europeo aggressore: tecniche militari in Occidente alla vigilia della prima crociata, in Il concilio di Piacenza e le crociate, Piacenza 1996, pp. 201-211; ristampato in "Studi Storici", XXXVIII (1997), pp. 309-322.
  • Federico II, il popolo di Cremona e le tecniche di combattimento nel secolo XIII, in "Studi Storici", XXVII (1996), pp. 425-443; ristampato con lo stesso titolo in Cremona città imperiale. Nell'VIII centenario della nascita di Federico II (Atti del convegno internazionale di studi, Cremona, 27-28 ottobre 1995), Cremona 1999, pp. 223-241.
  • L’incastellamento nell’Italia del nord nei secoli IX-XIII, in "Bollettino Storico per la Provincia di Novara", LXXXVII (1996), pp. 297-307.
  • Presentazione a C. Tosco, San Dalmazio di Pedona. Un’abbazia nella formazione storica del territorio dalla fondazione paleocristiana ai restauri settecenteschi, Cuneo 1996, pp. 7-8.
  • Spazi e tempi della guerra nell’Italia del nord (secoli XII-XIV), in Spazi, tempi, misure e percorsi nell’Europa del basso medioevo (Atti del XXXII convegno storico internazionale, Todi, 8-11 ottobre 1995), Spoleto 1996, pp. 339-369.
  • Tracce di medioevo. Toponomastica, archeologia e antichi insediamenti nell'Italia del nord, Torino 1996 (Le testimonianze del passato, Fonti e studi, 6).
  • Il castello del principe, in Storia di Torino, II (Il basso medioevo e la prima età moderna [1280-1536]), a cura di R. Comba, Torino 1997, pp. 22-49.
  • Fisionomia urbanistica e inserimento nel territorio (secoli XI-XIII), in Storia di Torino, I (Dalla preistoria al comune medievale), a cura di G. Sergi, Torino 1997, pp. 787-831.
  • Gavi, i Saraceni e le "infantili tradizioni" di Cornelio Desimoni, in "Archivio Storico Italiano", CLV (1997), pp. 679-696.
  • I luoghi e le tecniche dello scontro, in Magnati e popolani nell’Italia comunale (Atti del XV convegno di studi del Centro italiano di studi di storia e d’arte, Pistoia, 15-18 maggio 1995), Pistoia 1997, pp. 81-115.
  • Milano. Storia e urbanistica, in Enciclopedia dell’arte medievale, VIII, Roma 1997, pp. 372-378.
  • Un mito per l’Europa, in "Medioevo", I/11 (1997), pp. 56-60.
  • Modelli insediativi periurbani, in Storia di Torino, II (Il basso medioevo e la prima età moderna [1280-1536]), a cura di R. Comba, Torino, 1997, pp. 49-94.
  • Motte nell’Italia settentrionale, in "Archeologia Medievale", XXIV (1997), pp. 439-444; ristampato in Fortificazioni altomedievali in terra e legno. Ricerche e conservazione (Convegno nazionale, Pieve di Cento, 21-22 settembre 1996), Ferrara 1998, pp. 75-81.
  • Pavia nell’età carolingia, in Einhard. Studien zu Leben und Werk. Dem Gedenken an Helmut Beumann gewidmet, a cura di H. Schefers, Darmstadt 1997, pp. 191-202.
  • Il sogno regio dei Visconti, Pavia e la Certosa, in "Annali di Storia Pavese", XXV (1997), pp. 13-15.
  • Il tramonto dei Goti, in "Medioevo", I/8 (1997), pp. 68-72.
  •  Vezzolano: il primo secolo di vita, in Santa Maria di Vezzolano. Il pontile. Ricerche e restauri, a cura di P. Salerno, Torino 1997, pp. 39-45.
  • L’alto medioevo, in Storia della Chiesa di Ivrea dalle origini al XV secolo, a cura di G. Cracco, Roma 1998, pp. 75-117.
  • L’area alessandrina nell’alto medioevo, in Quattordici lezioni intorno ad Alessandria, a cura di G. Pistarino - A. M. Paravidino - M. R. Pistarino, Alessandria 1998, pp. 105-114.
  • Il crepuscolo della cavalleria, in "Medioevo", II/5 (1998), pp. 60-63.
  • Il fiume in guerra. L’Adda come ostacolo militare (secoli V-XIV), in La storia di Vaprio d’Adda, II (Il medioevo), a cura di C. Tartari, Vaprio d’Adda 1998, pp. 155-180; ristampato in "Studi Storici", XL (1999), pp. 487-512.
  • Fiume rosso, in "Medioevo", II/10 (1998), pp. 68-71.
  • La fortezza e il cavaliere: tecniche militari in Occidente, in Morfologie sociali e culturali in Europa fra tarda-antichità e alto medioevo (Atti della XLV settimana di studio del Centro Italiano di Studio sull’Alto Medioevo, Spoleto, 3-9 aprile 1997), Spoleto 1998, pp. 555-584.
  • Nate per distruggere, in "Medioevo", II/1 (1998), pp. 44-50.
  • "Pro novis inveniendis". Lo spionaggio militare senese nei "Libri di Biccherna" (1229-1231), in "Archivio Storico Italiano", CLVI (1998), pp. 3-23; ristampato in Fortilizi e campi di battaglia nel Medioevo attorno a Siena (Atti del convegno di studi, Siena, 25-26 ottobre 1996), a cura di M. Marrocchi, Siena 1998, pp. 31-49.
  • Gli "Insegnamenti" di Teodoro di Monferrato e la prassi bellica in Italia all’inizio del Trecento, in "Archivio Storico Italiano", CLVII (1999), pp. 667-690; ristampato in Condottieri e uomini d’arme nell’Italia del Rinascimento, a cura di M. Del Treppo, Napoli, 2002, pp. 11-28.
  • Introduzione, in Cremona città imperiale. Nell’VIII centenario della nascita di Federico II (Atti del convegno internazionale di studi, Cremona, 27-28 ottobre 1995), Cremona 1999, pp. 13-15.
  • Presentazione, in M. Montanari - M. Pearce, San Colombano al Lambro e il suo colle dalla preistoria all'alto medioevo, San Colombano al Lambro 1999, pp. 9-11.
  • Proteggere e dominare. Fortificazioni e popolamento nell'Italia medievale, Roma 1999 (I libri di Viella, 8).
  • Recensione a Archeologia in Piemonte, Il medioevo, a cura di L. Mercando - E. Micheletto, Torino 1998, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", XCVII (1999), pp. 757-759.
  • Santa Maria di Lucedio e l’identità dinastica dei marchesi di Monferrato, in L’abbazia di Lucedio e l’ordine cistercense nell'Italia occidentale nei secoli XII e XIII (Atti del terzo congresso storico vercellese, Vercelli, 24-26 ottobre 1997), Vercelli 1999, pp. 45-68.
  • Strade millenarie, in Vie d’arte. Pavia e la sua provincia: un percorso fotografico, a cura di E. Fusar - A. Fusar, Cinisello Balsamo 1999, pp. 6-7.
  • Tra Novara e Pavia: il problema dei confini nell’età comunale, in Insediamenti medievali fra Sesia e Ticino. Problemi istituzionali e sociali (secoli XII-XV) (Atti del convegno, Novara, 4 ottobre 1998), a cura di G. Andenna, Novara, 1999, pp. 17-30.
  • Viabilità e corti regie nell’Italia occidentale: Marengo e le vie "marenche", in Itinerari medievali e identità europea (Atti del congresso internazionale, Parma, 27-28 febbraio 1998), a cura di R. Greci, Bologna 1999, pp. 97-115; ristampato in "Archivio Storico Italiano", CLVIII (2000), pp. 439-459.
  • Agricoltura e ambiente rurale negli statuti medievali di Casalborgone, in Per un millennio: da "Trebledo" a Casalborgone (Atti della giornata di studi, castello di Casalborgone, 22 maggio 1999), a cura di A. A. Cigna - A. A. Settia, Casalborgone 2000, pp. 171-190.
  • Aureliano imperatore e il cavallo di re Alboino. Tradizione ed elaborazione nelle fonti pavesi di Paolo Diacono, in Paolo Diacono. Uno scrittore fra tradizione longobarda e rinnovamento carolingio (Atti del convegno internazionale di studi, Cividale del Friuli-Udine, 6-9 maggio 1999), a cura di P. Chiesa, Udine 2000, pp. 487-504; ristampato in "Bollettino della Società Pavese di Storia Patria", C (2000), pp. 17-30.
  • Casale e il duomo fra XI e XII secolo: autonomia locale e poteri universali, in Il duomo di Casale Monferrato. Storia, arte e vita liturgica (Atti del convegno, Casale Monferrato, 16-18 aprile 1999), Novara 2000, pp. 19-26.
  • Chiese e castelli in un’area di confine: il territorio di Borgo d’Ale, in Un borgo nuovo tra Vercelli e Ivrea. 1270: la fondazione di Borgo d’Ale in un territorio di confine (Atti della giornata di studio, Borgo d’Ale, 4 ottobre 1998), Santhià 2000, pp. 13-28.
  • "Dongione" e "motta" nei castelli dei secoli XII-XIII, in "Archeologia Medievale", XXVII (2000), pp. 299-302; ristampato in Fortificazioni altomedievali in terra e legno. Ricerche, territorio e conservazione ( II Convegno nazionale, Castello di Spezzano, 16 aprile 1999), a cura di Comune di Fiorano Modenese e Istituto Italiano dei Castelli – Sezione Emilia Romagna, Bologna 2002.
  • L’epigrafe romana di "Tertius Bresius", in Per un millennio: da "Trebledo" a Casalborgone (Atti della giornata di studi, Casalborgone, 22 maggio 1999), a cura di A. A. Cigna - A. A. Settia, Casalborgone 2000, pp. 9-13.
  • "Postquam ipse marchio levavit crucem". Guglielmo V di Monferrato e il suo ritorno in Palestina (1186), in Il Monferrato: crocevia politico, economico e culturale tra Mediterraneo e Europa (Atti del convegno internazionale, Ponzone, 9-12 giugno 1998), a cura di G.a Soldi Rondinini, Ponzone 2000 (Fonti e Studi, 4), pp. 89-110; ristampato in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", XCVIII (2000), pp. 451-472.
  • Premessa, in Per un millennio: da "Trebledo" a Casalborgone (Atti della giornata di studi, castello di Casalborgone, 22 maggio 1999), a cura di A. A. Cigna - A. A. Settia, Casalborgone 2000, pp. ix-x.
  • Presentazione, in W. Pohl, Le origini etniche dell'Europa. Barbari e Romani tra antichità e medioevo, Roma 2000, pp. ix-xiii.
  • Rocche, fortezze e castelli nelle aree montane dell’Italia centrosettentrionale: precisazioni storico-linguistiche, in I castelli dell’Appennino nel medioevo (Atti della giornata di studio, Pistoia, 11 settembre 1999), Porretta Terme-Pistoia 2000, pp. 9-14.
  • La tradizione inventata: i Saraceni nelle Alpi Marittime, in "L’Alpe", III (dicembre 2000), p. 48.
  • Uomini, ambienti istituzioni nei documenti di S. Pietro in Monte, in Le carte del monastero di S. Pietro in Monte di Serle (Brescia 1039-1200), a cura di E. Barbieri - E. Cau, Brescia 2000, pp. lxxv-cxlii.
  • Voce Giangiacomo Paleologo, Marchese di Monferrato, in Dizionario biografico degli Italiani, LIV, Roma 2000, pp. 407-410.
  • Voce Giovanni I, marchese di Monferrato, in Dizionario biografico degli Italiani, LV, Roma 2000, pp. 543-547.
  • Barbarossa e Tortona: dalla distruzione alla "riconciliazione", in Il Tortonese. Album del II millennio, a cura di E. Cau - F. Fagnano - V. Moratti, Tortona 2001, pp. 35-44.
  • L’esercito lombardo in Oriente: Dio non lo voleva, in "Archivio Storico Lombardo", CXXVII (2001), pp. 11-28; ristampato con il titolo L’esercito lombardo alla prima crociata in "Deus non voluit". I Lombardi alla prima crociata (1100-1101). Dal mito alla ricostruzione della realtà (Atti del convegno, Milano, 10-11 dicembre 1999), a cura di G. Andenna - R. Salvarani, Milano 2003, pp. 11-29.
  • Giacinto Romano, "uomo di studio e di battaglia", in "Bollettino della Società Pavese di Storia Patria", CI (2001), pp. 9-15.
  • L’illusione della sicurezza. Fortificazioni di rifugio nell’Italia medievale: "ricetti", "bastite", cortine", Vercelli-Cuneo 2001.
  • Introduzione, in Castelfranco Veneto nel quadro delle nuove fondazioni medievali (Atti del convegno, Castelfranco Veneto, 11 dicembre 1998), a cura di S. Bortolami - G. Cecchetto, Castelfranco Veneto 2001, pp. 187-189.
  • Pavia e l’infiltrazione dei "capitanei" milanesi, in La vassalità maggiore del Regno Italico (Atti del convegno, Verona, 4-6 novembre 1999), a cura di A. Castagnetti, Roma 2001, pp. 151-159.
  • "Ricetti", "bastite", "cortine": fortificazioni di rifugio nell'Italia medievale, in Ricetti e recinti fortificati nel basso medioevo (Atti del convegno, Torino, 19 novembre 1999), a cura di R. Bordone - M. Viglino Davico, Torino 2001, pp. 11-32; ripubblicato in L’illusione della sicurezza. Fortificazioni di rifugio nell’Italia medievale: "ricetti", "bastite", cortine", Vercelli-Cuneo 2001.
  • "Viriliter et competenter": l’uomo di guerra, in Ceti, modelli, comportamenti nella società medievale (secoli XIII-metà XIV) (Atti del XVII convegno internazionale, Pistoia, 16-19 maggio 1997), Pistoia 2001, pp. 99-122.
  • Voce Giovanni II Paleologo, marchese di Monferrato, in Dizionario biografico degli Italiani, LVI, Roma 2001, pp. 123-129.
  • Voce Giovanni III Paleologo, marchese di Monferrato, in Dizionario biografico degli Italiani, LVI, Roma 2001, pp. 129-131.
  • Voce Giovanni IV Paleologo, marchese di Monferrato, in Dizionario biografico degli Italiani, LVI, Roma 2001, pp. 131-135.
  • Epilogo, in Borghi nuovi e Borghi Franchi nel processo di costruzione dei distretti comunali nell’Italia centro-settentrionale (secoli XII-XIV), a cura di R. Comba - F. Panero - G. Pinto, Cherasco-Cuneo 2002, pp. 427-440.
  • L’ostacolo valicabile. Pace e guerra sul Po medievale, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", XCX (2002), pp. 41-59; ristampato in Terre sul Po dal medioevo alla resistenza (Atti del convegno storico, Crescentino, 2-3 ottobre 1998), Crescentino 2002, pp. 111-129.
  • Pisa e le tecniche belliche mediterranee, in "Archivio Storico Italiano", CLX (2002), pp. 735-751.
  • Premessa, in I vescovi dell’Italia settentrionale nel basso medioevo. Cronotassi per le diocesi di Cremona, Pavia e Tortona nei secoli XIV e XV, a cura di P. Majocchi - M. Montanari, Pavia 2002, pp. 7-9.
  • Rapine, assedi, battaglie. La guerra nel Medioevo, Roma-Bari 2002.
  • I "rottami del diroccato castello": tra evocazione romantica e credulità "popolare", in Medioevo reale, medioevo immaginario. Confronti e percorsi culturali tra regioni d’Europa (Atti del convegno, Torino, 26-27 maggio 2000), a cura di D. Lupo Jalla, Torino 2002, pp. 67-87.
  • I caratteri edilizi di castelli e palazzi, in Arti e storia nel medioevo, II (Del costruire: tecniche, artisti, artigiani, committenti), a cura di E. Castelnuovo - G. Sergi, Torino 2003, pp. 187-211.
  • Conclusioni, in Per terre e per acque. Vie di comunicazione nel Veneto dal medioevo alla prima età moderna (Atti del convegno, Monselice, 16 dicembre 2001), a cura di D. Gallo - F. Rossetto, Padova 2003, pp. 319-332.
  • Il corpo del soldato, in "Kos", CCXIV (2003), pp. 36-39.
  • Dall’Alto Medioevo alla prima età sveva, in Storia di Voghera, I (Dalla preistoria all’età viscontea), a cura di E. Cau - P. Paoletti - A. A. Settia, Voghera 2003, pp. 111-164.
  • Il "De re militari" di Roberto Valturio. Teoria e pratica, in Castel Sismondo: Sigismondo Pandolfo Malatesta e l’arte militare del primo Rinascimento (Atti del Convegno), a cura di A. Turchini, Cesena 2003, pp. 29-39; ripresa e approfondimento di parte di "De re militari": cultura bellica nelle corti emiliane prima di Leonardo e di Machiavelli, in Le sedi della cultura nell'Emilia-Romagna. L'epoca delle signorie. Le corti, a cura di G. Chittolini, Milano 1985, pp. 65-89.
  • Premessa, a La "Passio" di S. Evasio. Testo e studi, Diocesi di Casale Monferrato, Associazione Casalese Arte e Storia, Casale Monferrato 2003, pp. vii-viii.  
  • (con Ettore Cau e Paolo Paoletti) Premessa, in Storia di Voghera, I (Dalla preistoria all’età viscontea), a cura di E. Cau - P. Paoletti - A. A. Settia, Voghera 2003, pp. 5-6.
  • Lo spazio della guerra in età carolingia e postcarolingia, in Uomo e spazio nell’alto medioevo (Atti della L settimana di Studio del Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo, Spoleto, 4-8 aprile 2002), Spoleto 2003, pp. 773-803.
  • La storiografia medievale italiana di ambito militare (1980-2000), in Società Italiana di Storia Militare. Quaderno 2000 ( Atti del Secondo incontro franco-italiano, Venezia, 27-28 aprile 2001), a cura di P. Del Negro, Napoli 2003, pp. 11-27.  
  • Strutture materiali e affermazione politica nel Regno italico: i castelli marchionali e comitali dei secoli X e XI, in "Archeologia Medievale", XXX (2003), pp. 11-18.
  • Voce Guglielmo V, detto il Vecchio, marchese di Monferrato, in Dizionario biografico degli Italiani, LX, Roma 2003, pp. 757-761.
  • Voce Guglielmo VI, marchese di Monferrato, in Dizionario biografico degli Italiani, LX, Roma 2003, pp. 761-764.
  • Voce Guglielmo VII, marchese di Monferrato, in Dizionario biografico degli Italiani, LX, Roma 2003, pp. 764-769.
  • Voce Guglielmo VIII, marchese di Monferrato, in Dizionario biografico degli Italiani, LX, Roma 2003, pp. 769-773.
  • Voce Guglielmo di Monferrato detto Lungaspada, in Dizionario biografico degli Italiani, LXI, Roma 2003, pp. 16-17.
  • Voce Guido da Vigevano, in Dizionario biografico degli Italiani, LXI, Roma 2003, pp. 433-436.
  • Castelli e incastellamento nell’area umbro marchigiana, in Rocche e fortificazioni nello Stato della Chiesa, a cura di M. G. Nico Ottaviani, Napoli 2004, pp. 3-34.
  • L’età carolingia e ottoniana, in Storia di Cremona, II (Dall’alto medioevo all’età comunale), a cura di G. Andenna, Cremona 2004, pp. 38-105.
  • L’imperatore nella foresta. S. Guido, gli Aleramici e Iacopo d’Acqui, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", CI (2004), pp. 5-17.
  • L’incastellamento nel regno italico secondo le fonti scritte (secoli X-XI), in "Rivista di Storia, Arte e Archeologia per le Province di Alessandria e Asti", CXIII (2004), pp. 9-20.
  • I mezzi della guerra. Balestre, pavesi e lance lunghe: la specializzazione delle fanterie comunali nel secolo XIII, in Pace e guerra nel basso medioevo (Atti del XL Convegno storico internazionale, Todi, 12-14 ottobre 2002), Spoleto 2004, pp. 153-200.
  • Monferrato: un territorio medievale, in Identità del Piemonte tra medioevo ed età moderna (Atti del convegno, Torino, 22 maggio 2004), a cura di R. Comba - G. Fea, Torino 2004, pp. 15-31; riprende in parte "Monferrato". Storia e geografia nella definizione di un territorio medievale, in "Bollettino Storico Bibliografico Subalpino", LXXIII (1975), pp. 493-545; ristampato in Monferrato. Strutture di un territorio medievale, Torino 1983 (Cultura materiale: tecniche, economia, società, insediamenti, 1); Torino 19862.
  • Prefazione e Postfazione, in R. Zagnoni, Il medioevo nella montagna tosco-bolognese. Uomini e strutture in una terra di confine, Porretta Terme 2004, pp. 5-6 e 463-469.  
  • La storia medievale dal IV all’XI secolo, in Cento anni di storia locale. Il "Bollettino della Società Pavese di Storia Patria", 1901-2000, per Emilio Gabba, Milano 2004, pp. 51-67.
  • Le tecniche ossidionali in Occidente, in I Longobardi e la guerra. Da Alboino alla battaglia sulla Livenza (secc. VI-VIII), a cura di P. Moro, Roma 2004, pp. 58-67.
  • Voce Lancia (Lanza) Bianca, detta di Agliano, in Dizionario biografico degli Italiani, LXIII, Roma 2004, pp. 320-322.
  • Voce Lancia Federico, in Dizionario biografico degli Italiani, LXIII, Roma 2004, pp. 327-330.
  • Voce Lancia (Lanza) Galvano, in Dizionario biografico degli Italiani, LXIII, Roma 2004, pp. 330-335.
  • Voce Lancia (Lanza) Manfredi (Manfredo) I, marchese di Busca, in Dizionario biografico degli Italiani, LXIII, Roma 2004, pp. 335-337.
  • Voce Lancia (Lanza) Manfredi (Manfredo) II, marchese di Busca, in Dizionario biografico degli Italiani, LXIII, Roma 2004, pp. 337-341.

(A completamento e proseguimento della bibliografia pubblicata in “Bollettino della Società pavese di storia patria”, CV (2005), pp. 161-196).

  • “Airali”, “palazzi” e “motte”: aziende rurali fortificate nella zona periurbana di Torino, in Caseforti, torri e motte in Piemonte (secoli XII-XVI). Atti del convegno (Cherasco, 25 settembre 2004) = “Bollettino della Società per gli studi storici, archeologici e artistici della provincia di Cuneo”, 132 (2005), pp. 9-16.
  • “Batagloria seu paglorius”. Giochi guerreschi in Piemonte, in Giochi e giocattoli nel medioevo piemontese e ligure. Omaggio ad Anna Maria Nada Patrone, Giornate di studio (14-15 dicembre 2002), a cura di R. Comba e R. Rao, Rocca dei Baldi 2005, pp. 205-215; anche in Il gioco e la guerra nel secondo millennio, a cura di P. Del Negro e G. Ortalli, Treviso-Roma 2008, pp. 25-33.
  • Castelli euganei, in I colli euganei, a cura di F. Selmin, Verona, edizioni Cierre, 2005, pp. 117-139; bibliografia alle pp. 420-421.
  • Esperienza e dottrina nel mestiere delle armi, in La trasmissione dei saperi nel Medioevo (secoli XII-XIV), Atti del XIX convegno internazionale di studi (Pistoia, 16-19 maggio 2003), Pistoia 2005, pp. 31-51.
  • Nelle foreste del re: le corti “Auriola”, “Gardina” e “Sulcia”dal IX al XII secolo, in Vercelli nel XII secolo, Atti del IV convegno storico vercellese (Vercelli, 18-20 ottobre 2002), Vercelli 2005, pp. 353-410.
  • Una fara a Collegno, in “Bollettino storico bibliografico subalpino”, CIII (2005), pp. 263-276.
  • I monasteri italiani e le incursioni saracene e ungare, in Il monachesimo italiano dall’età longobarda all’età ottoniana (secc. VIII-XI), Atti del VII convegno di studi storici sull’Italia benedettina (Nonantola, 9-13 settembre 2003), Cesena 2006, pp. 79-95.
  • Per una morfologia della guerra medievale, in F. Bargigia, A.A. Settia, La guerra nel medioevo, Roma, Jouvence, 2006, pp. 7-51.
  • Quando con trombe e quando con campane”: segnali militari nelle città dell’Italia comunale, “Archivio storico italiano”, CLXIV (2006), pp. 603-623; anche in Dal fuoco all’aria: tecniche, significati e prassi nell’uso delle campane dal medioevo all’età moderna, I convegno internazionale (Agnone, 6-9 dicembre 2004), a cura di F. Redi e G. Petrella, Pisa 2007, pp. 355-369.
  •  Gli strumenti e la tattica della conquista, in I caratteri originali della conquista normanna. Diversità e identità nel Mezzogiorno (1030-1130), Atti delle sedicesime giornate normanno-sveve (Bari, 5-8 ottobre 2004), a cura di R. Licinio e F. Violante, Bari 2006, pp. 109-149.
  • Vezzolano e le foreste immaginarie, in “I quaderni di Muscandia”, 6 (2006), pp. 125-133.
  • “Gran cops se donnent les vassaux”. La battaglia di Gamenario (22 aprile 1345), in Gli Angiò nell’Italia nord occidentale (1259-1362), a cura di R. Comba, Milano, Unicopli, 2006, pp. 161-206.
  • L’incastellamento nel regno italico (secoli X-XI), e Fonti documentarie scelte. Traduzione e commento, in Memoriola/Mormorola. Riscoperta di una pieve dell’Oltrepò pavese. Materiali per la storia del popolamento nel territorio di Borgoratto Mormorolo, a cura di S. Lusuardi Siena, Borgoratto Mormorolo 2006, pp. 65-89.
  • Tecniche e spazi della guerra medievale, Roma, Viella, 2006, 336 pp.
  • Esperienza militare e di governo negli “Insegnamenti” di Teodoro I di Monferrato, Alessandria 2007, 64 pp.
  • Riflessi carolingi in Valle Staffora: San Ponzo e Cecima, in La valle Staffora nel Medioevo e nella prima Età Moderna, Atti del convegno (Varzi, 20-21 maggio 2005), a cura di E. Cau e A.A. Settia, Varzi 2007, pp. 379-395.
  • “Castrum Turris”, il colle di S. Lorenzo e i Longobardi, in Monferrato. Archeologia della “iudiciaria Torrensis”, a cura di E. Micheletto, Casale Monferrato 2007, pp. 11-29; anche in “Bollettino storico bibliografico subalpino”, CVI (2008), pp. 357-397. - (Download)
  • L’eredità difficile. Chivasso e la venuta di Teodoro I in Monferrato, in La Chivasso dei Paleologi di Monferrato, Atti del convegno (Chivasso, 16 settembre 2006), a cura di R. Maestri, Alessandria 2007, pp. 21-28.
  • Liutprando, l’avvocato De Canis e i Saraceni di Malamorte, in Tagliolo e dintorni nei secoli : uomini e istituzioni in una terra di confine, Atti del convegno storico (20 ottobre 2006), a cura di P. Piana Toniolo, Tagliolo 2007, pp. 11-19; anche in “I quaderni di Muscandia”, 8 (2009), pp. 81-89. - (Download)
  • Trino “demonferrinizzata” nel “Libro delle investiture”del comune di Vercelli (1213-1232), in “Bollettino storico bibliografico subalpino”, CV (2007), pp. 583-599; anche in “Notiziario di studi e ricerche dell’Associazione per l’archeologia e le belle arti Tridinum”, 5 (2009), pp. 5-24. - (Download)
  • Codici sonori e nomi di campane nelle città medievali italiane, in Del fondere campane. Dall’archeologia alla produzione. Quadri regionali per l’Italia settentrionale, Atti del convegno (Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore, 23-25 febbraio 2006), a cura di S. Lusuardi Siena, E. Neri, F. Airoldi, Firenze 2007, pp. 79-84.
  • Il mito del favoloso Oriente, Premessa a W. Haberstumpf, Il Piemonte: un’area di contatti con il Levante. Storie, leggende, archeologia e curiosità antiquarie. Secoli VII-XVI, Alessandria 2007, pp. 5-7.
  • L’incastellamento in Romagna-Montefeltro e le concordanze “padane”, in “Studi montefeltrani”, 29 (2007), pp. 7-18. - (Download)
  • Testimonianza, in “Insequimini archivum”. Atti della giornata di studio in memoria di Paolo Sambin (Padova, 19 novembre 2004), a cura di F. Piovan, Padova 2007, pp. 167-168.
  • L’acqua come difesa: la penisola italica, in L’acqua nei secoli altomedievali, Spoleto 2008, pp. 357-388.
  • Premessa, a P. Maiocchi, Pavia città regia. Storia e memoria di una capitale altomedievale, Roma, Viella, 2008, pp. 9-11.
  • Il tempo della terra e del legno. Elementi difensivi esterni nei castelli italiani (secoli X-XIII), in Oltre le mura. L’apparato delle cinte fortificate medievali. Riconoscimento, salvaguardia, valorizzazione. Atti del convegno di studi (Montagnana, 18 novembre 2006), Montagnana, Centro di studi sui castelli, 2008 (Quaderno n. 16), pp. 13-29. - (Download)
  • Castelli e “tombe” di Romagna. Possibilità e cautele, in Castelli e fortificazioni del Riminese, a cura di E. Tosi Brandi, Bologna 2008, pp. 17-25. - (Download)
  • Boschi e castelli: la dinamica di un rapporto, in Boschi e controllo del territorio nel Medioevo, Atti della giornata di studi (La Mandria, Venaria, Borgo Castello, 20 ottobre 2007), a cura di G. Chiarle, Nichelino (Torino) 2008, pp. 11-20. - (Download)
  • Ambiente e vita associata negli statuti di Ozzano Monferrato (secolo XV), in Gli statuti di Ozzano Monferrato (1491), a cura di A. Terreni, Ozzano Monferrato 2008, pp. 15-24. - (Download)
  • Per viam obsidionis stricte”: fuori e dentro la città. Osservazioni conclusive, inRetimedievali. Rivista”, VIII (2007), <http://centri.univr.it/RM/rivista/saggi/Settia.htm>, 16 pp.
  • Recensione a Provincia di Alessandria. I tesori delle sue diocesi: arte e carte nella diocesi di Casale, a cura di A. Casagrande, G. Parodi, R. Repetti, Alessandria, Provincia di Alessandria, Mario Gros editore, 2007, 256 pp., in “Bollettino storico bibliografico subalpino”, CVI (2008), pp. 287-289.
  • Premessa. Teodoro I: un “greco” in Monferrato, in “Quando venit marchio grecus in terra Montisferrati”. L’avvento di Teodoro I Paleologo nel VII centenario (1306-2006), Atti del convegno di studi (Casale Monferrato, Moncalvo, Serralunga di Crea, 14-15 ottobre 2006), a cura di A. A. Settia, Casale Monferrato 2008, pp. 11-14. - (Download)
  • Gli “Insegnamenti” di Teodoro I Paleologo e il re di Francia, ibidem, pp. 211-220. - (Download)
  • De re militari”. Pratica e teoria nella guerra medievale, Roma, Viella, 2008, 334 pp.
  • Insediamenti fluviali fortificati, in Il Bacchiglione, a cura di F. Selmin e C. Grandis, Sommacampagna (Verona), Cierre Edizioni, 2008, pp. 223-237. - (Download)
  • Il marchese carbonaio. La leggenda aleramica nella redazione di Iacopo d’Acqui, in Immagini e miti nello “Chevalier errant” di Tommaso III di Saluzzzo, Atti del convegno (Torino, 27 settembre 2008), a cura di R. Comba e M. Piccat, Cuneo 2008 [= “Bollettino della Società per gli studi storici, archeologici ed artistici della provincia di Cuneo”, 139, 2008], pp. 135-144. Anche in “Urbs silva et flumen”, XXII, nn. 3-4, pp. 180-188 e “Monferrato. Arte e storia”, XVI (2009), n. 2, pp. 1-12.
  • “Come si usa in Monferrato”: l’organizzazione militare in età aleramica, in “Monferrato. Arte storia”, 20 (2008), pp. 5-13; anche in Bonifacio, marchese di Monferrato, re di Tessalonica, Atti del convegno internazionale (Acqui Terme, 8 settembre 2007), a cura di R. Maestri, Genova 2009, pp. 7-15. - (Download)
  • Tra Chiesa e Impero. I Saraceni, Ruffino di Aramengo e i marchesi di Monferrato a Verrua, in “Bollettino storico vercellese”, XXXVII (2008), pp. 5-19. - (Download)
  • Balestre, balestrieri ed eserciti comunali nel medioevo, in “I Quaderni della balestra”, n. zero (dicembre 2008), pp. 9-12.
  • Tempi di guerra, in “Tempus mundi umbra aevi”. Tempo e cultura del tempo tra Medioevo ed Età Moderna, Atti dell’incontro nazionale di studio (Brescia, 29-30 marzo 2007), a cura di G. Archetti, A. Baronio, Brescia 2008, pp. 331-337.
  • Prefazione. Per un millenario, in M. Calzolari, M. Righini, G.L. Tusini, Le rocche di Finale in età estense (secoli XIV-XVI), Finale Emilia 2009, pp. 17-20.
  • Dalla “curtis” alla pieve: problemi e ipotesi sulla base delle fonti scritte, in Dalla “curtis”alla pieve fra archeologia e storia. Territori a confronto: l’Oltrepò pavese e la pianura veronese, a cura di S. Lusuardi Siena, Mantova 2008, pp. 53-58.
  • Gli “angeli” a Damietta, in I cristiani e il favoloso Egitto. Una relazione dall’Oriente e la Storia di Damietta di Oliviero da Colonia, a cura di G. Andenna e B. Bombi, Genova-Milano 2009, pp. 187-211. - (Download)
  • Gariardo “de castro Fontaneto” e i castelli novaresi dell’alto medioevo, in Fontaneto: una storia millenaria. Monastero, concilio metropolitico, residenza viscontea, Atti dei convegni di Fontaneto d’Agogna (settembre 2007, giugno 2008), a cura di G. Andenna e I. Teruggi, Novara 2009, pp. 15-27. - (Download)
  • Carducci storico dei marchesi di Monferrato. Premessa a una ristampa, in Carducci e gli Aleramici di Monferrato, a cura di R. Maestri, Genova 2009, pp. 7-13. - (Download)
  • La moneta monferrina negli statuti del marchesato, in La moneta del Monferrato tra Medio Evo ed Età Moderna, Atti del convegno internazionale di studi (Torino, Palazzo Lascaris, 26 ottobre 2007), a cura di L. Gianazza, Torino 2009, pp. 21-33. - (Download)
  • L’alto Medioevo ad Alba: problemi e ipotesi, in Studi per una storia d’Alba, V, Alba medievale. Dall’alto Medioevo alla fine della dominazione angioina: VI-XIV secolo, a cura di R. Comba, Alba 2010, pp. 23-55. - (Download)
  • Asti e Monferrato ai ferri corti: le battaglie di Malamorte e di Montiglio (giugno 1191), in Bonifacio di Monferrato e il comune di Asti. Scontri e confronti alla fine del XII secolo, Atti della tavola rotonda (Asti, 6 ottobre 2007), a cura E.C. Pia, Alessandria 2009, pp. 17-34. - (Download)
  • Premessa a F. Bargigia, Gli eserciti nell’Italia comunale. Organizzazione e logistica (1180-1320), Milano, Unicopli, 2010, pp. 9-12.
  • Cerchie murarie e torri private urbane, in La costruzione della città comunale italiana (secoli XII-inizio XIV), Ventunesimo convegno internazionale di studi (Pistoia, 11-maggio 2007), Pistoia 2009, pp. 45-66.
  • Fortezze in città. Un quadro d’insieme per l’Italia medievale, in Castelli e fortezze nelle città e nei centri minori italiani (secoli XIII-XV), Atti del convegno (Cherasco, presso la sede del CISIM, 15-16 novembre 2008), a cura di F. Panero e G. Pinto, Cherasco 2009, pp. 13-26. - (Download)
  • Protezione o dominio? La canonica di Vezzolano e gli Aleramici di Monferrato (secoli XII-XIII), in “Una strana gioia di vivere”. A Grado Giovanni Merlo, a cura di M. Benedetti e M.L. Betri, Milano 2010, pp. 53-72. - (Download)
  • Il re, il papa e l’imperatore. Storia e mito nella costruzione del Sant’Evasio di Casale Monferrato, “Bollettino storico bibliografico subalpino”, CVII (2009), pp. 389-407.

© 2000
Reti Medievali

UP