Home.

Biblioteca

spaceleft Mappa Biblioteca Calendario Didattica E-Book Memoria Repertorio Rivista spaceright
SCAFFALE
TESTI NEL WEB
BIBLIOGRAFIE
RICERCA
INDICE

Scaffale

Gabriella Rossetti

Bibliografia degli scritti (1960-2014)

  • Sono indicati i testi scaricabili da Reti Medievali, e segnalati anche altri testi eventualmente presenti nel web.
  • Rassegna su  "Moneta e scambi nell'Alto Medioevo" (VIII Settimana di Studi di Spoleto, 21-27 aprile 1960), in "Aevum", XXXIII (1960), pp. 379-394.
  • Recensione a G. Manacorda, Il primo Ministero Giolitti, in "Studi Storici", II (1961), pp. 54-99, in "Aevum", XXXIV (1961), pp. 562-563.
  • Annunzi bibliografici, in "Aevum", XXXV (1962), pp. 205-208 passim.
  • Nuovi contributi alla storia della storiografia settecentesca, in "Nuova Rivista Storica", XLVI/3 (1962), 20 pp. dell’estratto.
  • Rassegna di storia delle istituzioni pubbliche in Italia, in "Annali della Fondazione Italiana per la Storia Amministrativa", I (1964), pp. 521-576; ivi anche recensione a La Destra storica nel quadro del Liberalismo europeo (Atti del XIV Convegno Storico Toscano, Siena, 1-4 giugno 1961), in "Rassegna Storica Toscana", VII (1961), pp. 59- 322, pp. 506-515.
  • Rassegna di storia delle istituzioni pubbliche in Italia, in "Annali della Fondazione Italiana per la Storia Amministrativa", II (1965), pp. 819-850.
  • Rassegna di storia delle istituzioni pubbliche in Italia, in "Annali della Fondazione Italiana per la Storia Amministrativa", III (1966), pp. 527-538.
  • Rassegna di storia delle istituzioni pubbliche in Italia, in "Annali della Fondazione Italiana per la Storia Amministrativa", IV (1967), pp. 749-755.
  • Motivi economico-sociali e religiosi in atti di cessione di beni a chiese del territorio milanese nei secoli XI e XII, Milano 1967, poi in "Contributi dell'Istituto di storia medioevale dell'Università Cattolica del Sacro Cuore", I (1968) (Raccolta di studi in memoria di Giovanni Soranzo), pp. 349-410.
  • Note all'edizione del terzo volume degli Atti privati milanesi e comaschi, in "Rivista di storia della Chiesa in Italia", XXI (1967), pp. 118-122 (edizione di due documenti milanesi degli anni 1068, 1069).
  • Recensione a C. Higounet, La grange de Vaulerent, in "Studi Medievali", III s., VIII (1967), pp. 249-256.
  • Società e istituzioni nel contado lombardo durante il Medioevo. Cologno Monzese (secoli VIII-X), I, Milano 1968 (Archivio della Fondazione Italiana per la Storia Amministrativa, 9).
  • Contributo allo studio dell'origine e della diffusione del culto dei santi in territorio milanese. San Giuliano martire. I santi confessori Giulio prete e Giuliano diacono. "Concilium Sanctorum", in "Contributi dell'Istituto di Storia Medioevale dell'Università Cattolica del Sacro Cuore", Milano 1972 (Raccolta di studi in memoria di Sergio Mochi Onory), pp. 573-604 e 2 tavv.
  • Ancora sui "loca sanctorum". Riprendendo il tema della penetrazione in Cologno del monastero milanese di Sant'Ambrogio, in "Nuova Rivista storica", LVII (1973), pp. 439-447.
  • Società e istituzioni nei secoli IX e X: Pisa, Volterra, Populonia, in Atti del V congresso internazionale di studi sull'Alto Medioevo (Lucca 3-7 ottobre 1971), Spoleto 1973, pp. 209-337.
  • Formazione e caratteri delle signorie di castello e dei poteri territoriali dei vescovi sulle città nella "Langobardia" del secolo X, estratto da "Aevum", XLVIII (1974), pp.1-67, e in "Aevum", XLIX (1975), pp. 243-309; solo in parte riedito in Forme di potere e struttura sociale, a cura di G. Rossetti, Bologna 1977, pp. 113-148.
  • Storia familiare e struttura sociale e politica di Pisa nei secoli XI e XII (relazione al "Colloque international Famille et parenté‚ dans l'Occident médiéval", Paris, 3-6 juin 1974), in italiano in "La cultura", XIV (1976), pp. 352-366; in francese in Famille et parenté dans l'Occident médiéval (Actes du Colloque), Roma 1977, pp. 159-180; quindi, con la soppressione di alcune note, in Forme di potere e struttura sociale, a cura di G. Rossetti, Bologna 1977, pp. 233-246; e infine in Famiglia e parentela nel Medioevo italiano, Bologna 1981.
  • La storia sociale del medioevo in Italia, in Convegno dell'Associazione dei Medioevalisti Italiani (Roma 31 maggio-2 giugno 1975) Bologna 1976, pp. 31-49; riedito con il titolo Storia della società come storia globale?, in Forme di potere e struttura sociale, a cura di G. Rossetti, Bologna 1977.
  • Forme di potere e struttura sociale in Italia nel Medioevo, a cura di G. Rossetti, Bologna 1977; Introduzione, pp. 9-29; Storia della società come storia globale?, pp. 57-70; Formazione e caratteri delle signorie di castello, pp.113-148; Storia familiare e struttura sociale e politica di Pisa nei secoli XI e XII, pp. 233-246.
  • Il matrimonio del clero nella società altomedievale, in Il matrimonio nella società altomedievale (Atti della XXIV Settimana di studio, Spoleto, 22-28 aprile 1976), Spoleto 1977, I, pp. 473-567.
  • Origine sociale e formazione dei vescovi del "Regnum Italiae" nei secoli XI e XII, in Le istituzioni ecclesiastiche della "societas christiana" dei secoli XI e XII. Diocesi, pievi e parrocchie (Atti della VI Settimana internazionale di studio, Milano, 1-7 settembre 1974), Milano 1977, pp. 57-84.
  • La storia istituzionale-sociale e l'odierno dibattito sulla storiografia medievalistica in Italia, in "Annali/ Jahrbuch", IV (1978), pp. 255-271.
  • G. Rossetti - M. C. Pratesi - G. Garzella - M. B. Guzzardi - G. Luglié - C. Sturmann, Pisa nei secoli XI e XII: formazione e caratteri di una classe di governo,  Pisa 1979, ricerche dirette da G. Rossetti; Presentazione, pp. XVII-XXIV; Ceti dirigenti e classe politica, pp. XXV-XLI.
  •  Medioevo rurale. Sulle tracce della civiltà contadina, a cura di V. Fumagalli -G. Rossetti, Bologna 1980; Dalla parte delle fonti per il medioevo rurale, pp. 9-13.
  • G. Rossetti - F. Leverotti - G. Garzella - F. Redi - C. Frugoni - M. Carmassi, Un palazzo, una città: il palazzo Lanfranchi in Pisa, Pisa 1980, ricerche dirette da G. Rossetti; Presentazione, pp. 19-22; Patrimonio culturale e collaborazione scientifica, pp.23-38.
  • Gli Aldobrandeschi, in I ceti dirigenti in Toscana nell'età precomunale (Atti del I Convegno, Firenze, 2 dicembre 1978), Pisa 1981, pp. 151-165 (rielaborazione delle pagine dedicate a questa famiglia nel saggio Società e istituzioni nei secoli IX e X: Pisa, Volterra, Populonia).
  • Le "Annales" e la storiografia italiana. Note in margine ad alcuni bilanci e rilanci, in "Annali/Jahrbuch", VII (1981), pp. 239-271.
  • Archeologia, storia e progettazione, in "Parametro. Mensile internazionale di architettura e urbanistica", XCVI (maggio 1981), pp.15-19, 58; e, con molti errori, in "Notiziario dell'Ordine degli Architetti di Pisa", I (1996), pp. 7-16.
  • Definizione dei ceti dirigenti e metodo della ricerca di storia familiare (rielaborazione di Ceti dirigenti e classe politica, cit.), in I ceti dirigenti in Toscana nell'età precomunale (Atti del I Convegno, Firenze, 2 dicembre 1978), Pisa 1981, pp. 59-78.
  • Gli storici nella civiltà cittadina italiana, in Il ruolo della storia e degli storici nelle civiltà (Atti del Convegno della Società degli storici italiani, Macerata, 12-14 settembre 1979), Messina 1982, pp. 165-190.
  • La Hanse et l'Italie, in L'Europe de la Mer du Nord et de la Baltique. Le monde de la Hanse, a cura di A. D'Haenens, Anvers 1984, pp. 249-258.
  • I ceti proprietari e professionali: status sociale, funzioni e prestigio a Milano nei secoli VIII-X, I (L'età longobarda) (Atti del X Congresso internazionale di studi sull'alto medioevo, Milano, 26-30 settembre 1983), Spoleto 1986, pp. 165-207.
  • Spazio, società, potere nell'Italia dei comuni, a cura di G. Rossetti, Napoli 1986 (Europa Mediterranea. Quaderni, 1); il volume è stato ristampato il 1993, con aggiornamenti bibliografici; Introduzione. Tra storia e storiografia comunale: cambiamo rotta,  pp. XI-XXVIII; Civiltà urbana e sistema dei rapporti nell'Europa del Medioevo e della prima età moderna: una proposta di ricerca,  pp. 305-319.
  • Il comune cittadino: un tema inattuale?, in La evoluzione delle città italiane nell'XI secolo (Atti della Settimana di studio, 8-12 settembre 1986), a cura di R. Bordone - J. Jarnut, Bologna 1988, pp. 25-43.
  • The Middle Ages, in The Harbour Infrastructure at Pisa and Porto Pisano from Ancient Times until the Middle Ages (Proceedings of the First International Symposium "Cities on the Sea-Past and Present", Haifa, Israel, September 22-29, 1986, a cura di A. Raban, University of Haifa (Center for Maritime Studies, University of Haifa, Israel, in collaboration with Caesarea Ancient Harbours Excavation Project) 1988 (BAR International Series 404) , pp. 143-155.
  • Il monastero di Sant'Ambrogio nei primi due secoli di vita: i fondamenti patrimoniali e politici della sua fortuna, in Convegno di studi nel XII centenario: 784-1984, 5-6 novembre 1984, Milano 1988, pp. 20-34.
  • Pisa: assetto urbano e infrastruttura portuale, in Città portuali del Mediterraneo. Storia e archeologia (Atti del Convegno internazionale di Genova, 1985), a cura di E. Poleggi, Genova 1988, pp. 263-286.  
  • Dentro la città. Stranieri e realtà urbane nell'Europa dei secoli XII-XVI, a cura di G. Rossetti, Napoli 1989 (Europa Mediterranea. Quaderni, 2); Introduzione. I primi passi, pp. XIII-XXXIII; Uomini e storia,  pp. 3-16; del volume è stata fatta una nuova edizione riveduta e ampliata nel 1999.
  • La donna e il retaggio del peccato, in "Rechtshistorisches Journal", VIII (1989), pp. 309-341 (testo della relazione letta al Symposion "Die Reaktion der Normalen. Zweite Tagung der Studiengruppe "Rechtskulturvergleich", 27 juni-2 juli 1988, tenuto presso la Werner Reimers-Stiftung a Bad Homburg dal Max Planck-Institut fur Europaische Rechtsgeschichte di Frankfurt am Main, sotto la direzione di Dieter Simon).
  • Le istituzioni comunali a Milano nel XII secolo (Atti dell'XI Congresso internazionale di studi sull'alto medioevo, Milano, 26-30 ottobre 1987), I, Spoleto 1989, pp. 83-112.
  • Relazione introduttiva all'Incontro GISEM tenuto a Bocca di Magra nel 1985 su "Il sistema dei rapporti nell'Europa del Medioevo e della prima età moderna attraverso le fonti normative e la prassi mercantile e giudiziaria", in  “GISEM, 1984-1989”, Bollettino 1, pp. 13-17.
  • Scheda questionario per il censimento sociale delle élites internazionali e Relazione introduttiva all'Incontro GISEM tenuto a Venezia nel 1986 su "Le élites internazionali tra economia e politica nelle aree di convergenza dell'Europa dei secoli XII-XVI", in “GISEM 1984-1989”, Bollettino 1, Pisa, 1989, pp. 21-30.
  • (con Pierangelo Schiera) Bozza programmatica all'Incontro GISEM tenuto a Trento il 1987 su "Spazio alpino e aree di sutura nel sistema dei rapporti europeo fra XI e XVII secolo", in “GISEM 1984-1989”, Bollettino 1, Pisa, 1989,  pp. 33–34; Conclusione, pp. 50-52.
  • Scheda questionario per l'Incontro GISEM 1990, in “GISEM, 1984-1989”, Bollettino 1,  Pisa 1989, pp. 54-55.
  • Bilanci e prospettive del lavoro comune, in “GISEM 1990-1991” Bollettino 2,  Pisa 1991, pp. 51-60.
  • Legislazione e amministrazione, modelli costituzionali e organizzazione del potere nelle città europee (secoli XII-XV), in “GISEM 1990-1991”, Bollettino 2, Pisa 1991, pp. 87-90.
  • Presentazione a G. Garzella, Pisa com'era: topografia e insediamento, dall'impianto tardo-antico alla città murata del secolo XII, Napoli 1990 (Europa Mediterranea, Quaderni, 6), pp. XI-XIII.
  • Presentazione a F. Redi, Pisa com'era: archeologia, urbanistica e strutture materiali (secoli V-XIV), Napoli 1991 (Europa Mediterranea, Quaderni, 7), pp. XI-XIII.
  • Presentazione, in Pisa e la Toscana Occidentale nel Medioevo, 1. A Cinzio Violante nei suoi settant'anni, Pisa 1991 (Piccola Biblioteca GISEM, 1), pp. XI-XXI .
  • Idea d'Europa nel Medioevo o realtà europea del Medioevo?, in Der Europa Gedanke, a cura di A. Buck, Tubingen 1992 (Reihe der Villa Vigoni, Band 7., Deutsch-italienische studien herausgegeben von Verein Villa Vigoni), pp. 58-68 .  
  • Il lodo del vescovo Daiberto sull'altezza delle torri: prima carta costituzionale della repubblica pisana, in Pisa e la Toscana occidentale nel Medioevo, 2. A Cinzio Violante nei suoi 70 anni, Pisa 1992 (Piccola Biblioteca GISEM, 2), pp. 25-47 .
  • Pisa e l'Impero tra XI e XII secolo. Per una nuova edizione del diploma di Enrico IV ai Pisani, in Nobiltà e chiese nel Medioevo e altri saggi. Scritti in onore di Gerd G. Tellenbach, a cura di C. Violante, Roma 1993, pp. 159-182.
  • Il principio di sovranità nell'età dei comuni (Riflessioni intorno a "Il sacramento del potere" di Paolo Prodi), in “Annali/Jahrbuch”, XIX (1993), pp. 423-429.
  • Accoglienza e rifiuto in Italia nel Medioevo, in Le migrazioni in Europa (secc. XIII-XVIII) (Atti della XXV Settimana di Studi, Prato, 3-8 maggio 1993) Firenze 1994, pp. 717-729; Dibattito, pp. 799-802; poi in Dentro la città. Stranieri e realtà urbane nell'Europa dei secoli XII-XVI, n. ed. Napoli 1999,  pp. 315-326). 
  • L'eredità e le opere, l'esperienza e il giudizio (relazione all'Incontro GISEM tenuto a Orta nel 1992), in  “GISEM 1992-1993”,  Bollettino 3,  Pisa 1994, pp. 11-25; Una chiave di accesso alle fonti normative: quali le scelte e perché,  pp. 70-72.              
  • Conclusione, in Pescia e la Valdinievole nell'età dei comuni (Atti del Convegno), a cura di C. Violante - A. Spicciani, Pisa 1995, pp. 185-188.
  • Le élites mercantili nell'Europa dei secoli XII-XVI: loro cultura e radicamento, in Spazio urbano e organizzazione economica nell'Europa medievale (Atti del Convegno Internazionale, Milano, 9-11 dicembre 1993), a cura di A. Grohmann, Napoli 1995, pp. 39-59; poi in Dentro la città. Stranieri e realtà urbane nell'Europa dei secoli XII-XVI, n. ed. Napoli 1999, pp. 327-356.
  • Evoluzione delle tipologie sociali e assetto urbano nella città comunale italiana, in Progetti e dinamiche nella società comunale italiana, a cura di R. Bordone - G. Sergi, Napoli 1995 (Europa Mediterranea, Quaderni, 9), pp. 11-19.
  • I vescovi e l'evoluzione costituzionale di Pisa tra XI e XII secolo, in Nel IX Centenario della Metropoli ecclesiastica di Pisa (Atti del Convegno di Studi, 7-8 maggio 1992), Pisa 1995, pp. 81-94.
  • Dentro la città. Stranieri e realtà urbane nell'Europa dei secoli XII-XVI, n. ed. Napoli 1999; Prefazione alla seconda edizione. Nota complementare alla I edizione. I primi passi - Introduzione alla I edizione, pp. XI-XXXVII.
  • Bilanci come postfazione, dieci anni dopo: "Accoglienza e rifiuto" nel Medioevo europeo, in Dentro la città. Stranieri e realtà urbane nell'Europa dei secoli XII-XVI, n. ed. Napoli 1999, pp. 315-326; Le élites mercantili nell'Europa dei secoli XII-XVI: loro cultura e radicamento, pp. 327-356.  
  • Le linee di un percorso di ricerca, in Pellegrinaggi e itinerari dei santi nel Mezzogiorno medievale, a cura di G. Vitolo, Napoli 1999 (Europa Mediterranea, Quaderni, 14), pp. 3-9 (relazione introduttiva al Seminario GISEM "Pellegrinaggi e itinerari dei santi in Europa" , (Pisa, 26-27 settembre 1997),  da cui nacquero le collaborazioni che portarono alla pubblicazione del volume sul Mezzogiorno da parte di Giovanni Vitolo, del volume Santa Croce e Santo Volto, a cura di G. Rossetti (cit. oltre), e  ai contributi dedicati ad agiografia e culto dei santi ospitati nella Piccola Biblioteca GISEM, secondo l’intento espresso nei corsivi editoriali siglati G. R. in apertura dei volumi: G. Zaccagnini, Ubaldesca (1995), M. Bacci, Il pennello dell’evangelista (1998), M.  Bacci, “Pro remedio animae” (2000).  Poi nuove pubblicazioni sono state programmate e incluse nella collana, altre sono in preparazione.
  • Uomini e storia (con nota di aggiornamento 20 giugno 1999), in Dentro la città. Stranieri e realtà urbane nell'Europa dei secoli XII-XVI, n. ed. Napoli 1999,  pp. 3-18.  
  • Elementi feudali nella prima età comunale, in Il Feudalesimo nell'Alto Medioevo (Atti della XLVII Settimana di Studio, Spoleto, 8-12 aprile 1999) II, Spoleto 2000, pp. 875-909.
  • L'esperienza del GISEM (Gruppo Interuniversitario per la Storia dell'Europa Mediterranea), in Forme delle relazioni internazionali nel Medioevo (Atti del Seminario di studio del gruppo di lavoro per "La storia delle relazioni internazionali dall'antichità ai nostri giorni", organizzato dal "Centro per gli studi di politica estera e opinione pubblica" e dall' Istituto di Storia Antica dell'Università statale di Milano, 27-28 novembre 1998), Milano 2000, pp. 167-173.
  • Mario Del Treppo, il GISEM e il Mediterraneo, in Medioevo, Mezzogiorno e Mediterraneo. Studi in onore di Mario Del Treppo, a cura di G. Rossetti - G. Vitolo, I, Napoli 2000 (Europa Mediterranea. Quaderni, 12, 13), pp. XIII-XXII.
  • Nazione l'Italia o gli italiani? Breve profilo di un mito che fa riflettere, in "Scienza e politica", XXII (2000), pp. 23-31 (rielaborazione del testo L'idea di nazione nell' Europa dei secoli XII-XV, relazione conclusiva al Convegno internazionale GISEM su "Comunità forestiere e 'nationes' nell'Europa dei secoli XIII-XVI", Genova, 28-29 ottobre 1999).
  • Il nocciolo della questione - La formazione dei docenti di storia, in Ma che storia è questa? Il punto sulla riforma dei programmi (Tavola rotonda con F. Polacco - S. Belardinelli - G. Rossetti - G. Sabbatucci - A. Caspani, promossa dalla rivista "Linea Tempo" e dalla CDO Scuola al Meeting per l'amicizia fra i popoli, Rimini, 25 agosto 2000), in "Linea Tempo. Itinerari di ricerca storica e letteraria", III (2000), pp. 128-133,  138-140.
  • I caratteri del politico nella prima età comunale: due modelli a confronto, Pisa e Milano (relazione al Colloque international "S'assembler, pratique d'assemblées et modèles du Politique", Parigi, 27-28 gennaio 2000), in "Bollettino Storico Pisano - In memoria di Cinzio Violante", LXX (2001), pp. 53-63; in francese Entre Pise e Milan, in Qui veut prendre la parole?, a cura di M. Detienne (= “Le genre humain, Seuil”, 2003), pp. 229-242.
  • Costituzione cittadina e tutela del contado, una vocazione originaria a Pisa tra XI e XII secolo: i protagonisti e gli spazi, in Legislazione e prassi istituzionale a Pisa (secoli XI- XIII). Una tradizione normativa esemplare, a cura di G. Rossetti, Napoli 2001 (Europa Mediterranea, Quaderni, 16) , pp. 105-161.
  • Legislazione e prassi istituzionale a Pisa (secoli XI- XIII). Una tradizione normativa esemplare, a cura di G. Rossetti, Napoli 2001 (Europa Mediterranea, Quaderni, 16).
  • Legislazione e prassi istituzionale nell'Europa medievale, a cura di G. Rossetti, Napoli 2001 (Europa Mediterranea, Quaderni, 15).
  • Pisa. Alle radici del diritto cittadino e internazionale, in Legislazione e prassi istituzionale a Pisa (secoli XI- XIII). Una tradizione normativa esemplare, a cura di G. Rossetti, Napoli 2001 (Europa Mediterranea, Quaderni, 16), pp. 1-16. - (Download)
  • Presentazione a A. Patetta, Gli ospedali di Pisa. Sanità e assistenza nei secoli XI-XV, Pisa 2001, pp. 5-6.
  • Riflessioni intorno alla evoluzione politica, economica e sociale di Milano al tempo della crisi costituzionale (1186-1216), in Legislazione e prassi istituzionale nell'Europa medievale, a cura di G. Rossetti, Napoli 2001 (Europa Mediterranea, Quaderni, 15),  pp. 209-220 (relazione all'Incontro GISEM tenuto a Messina il 1991 con il titolo "Potere politico e potere economico a Milano nel Duecento", qui edita con poche varianti).
  • Scelte dello storico, scelte della storia: tra società, politica e ordinamenti, in Legislazione e prassi istituzionale nell'Europa medievale, a cura di G. Rossetti, Napoli 2001 (Europa Mediterranea, Quaderni, 15), pp. 3-12.
  • Lo spazio carpatico-danubiano e il "Sistema Europa" dei secoli XI - XVI: una frontiera complessa. Prefazione a C. Alzati, Lo spazio romeno tra frontiera e integrazione in età medioevale e moderna, Pisa 2001 (Piccola Biblioteca GISEM, 16), pp. 7-12.
  • Le tradizioni normative in Europa: facciamo il punto, in Legislazione e prassi istituzionale nell'Europa medievale, a cura di G. Rossetti, Napoli 2001 (Europa Mediterranea, Quaderni, 15), pp. 31-63. - (Download)
  • (con M. Bacci) Introduzione a Santa Croce e Santo Volto. Contributi allo studio dell'origine e della fortuna del culto del Salvatore (secoli IX - XV), a cura di G. Rossetti, Pisa 2002 (Piccola Biblioteca GISEM, 17).
  • Presentazione a E. Salvatori, "Boni amici et vicini". Le relazioni tra Pisa e le città della Francia meridionale dall'XI alla fine del XIII secolo, Pisa 2002 (Piccola Biblioteca GISEM, 20), pp. 1-5 .
  • Ricordo di Cinzio Violante, in "Bollettino Storico Pisano", LXXII (2002), pp. 1-5.  
  • Le istituzioni ecclesiastiche medievali nei convegni di storia della Chiesa in Italia dal 1961 al 1987, in Cinquant'anni di vita della “Rivista di storia della Chiesa in Italia” (Atti del Convegno di Studio, Roma, 8-10 settembre 1999), a cura di P. Zerbi, Roma 2003, pp. 193-216.
  • Il cardinale Pietro Maffi, arcivescovo di Pisa, la sua preziosa biblioteca e il suo progetto  di un monumento a Galileo, in  Galileo e Pisa, a cura di R. Vergara Caffarelli, V (La biblioteca arcivescovile “Cardinal Maffi”), a cura di G. Rossetti - C. Materazzi - M. L. Orlandi - R. Trevisan, Pisa 2004: 5/1, pp. 99-104 (Pubblicazione per la mostra "Galileo e Pisa", Musée d’histoire des sciences de Genève, ottobre  2004-gennaio 2005, nell’ambito delle celebrazioni per i “Cinquant’ anni del CERN”).  
  • Introduzione a G. Marzaroli, La marcia della giovinezza, Pisa 2003, rist. 2004, pp. 7-12.
  • La pastorale nel IV Lateranense, in La pastorale della Chiesa in Occidente dall’età ottoniana al Concilio Lateranense IV (Atti della quindicesima settimana internazionale di studio, Mendola, 27-31 agosto 2001), Milano 2004, pp. 197-222.
  • Per Marco Tangheroni, in Al centro del labirinto. Aspetti e momenti del pellegrinaggio medievale (Atti del convegno internazionale, Campus Lucca, 5-6 marzo 2004), a cura di A. Bedini,  Lucca 2004, pp. 5-7, già in “Athenet. Periodico dell’Università di Pisa”, X (aprile 2004), pp. 4-5.
  • La biblioteca arcivescovile “Cardinale Pietro Maffi”. Ripristino e salvataggio, in “Bollettino storico pisano – In memoria di Marco Tangheroni”, LXXIV (2005), pp. 611-619.  
  • Voce Pisa in Eniclopedia Federiciana, Roma 2005.
  • Introduzione. Problemi vecchi e nuovi, in La signoria rurale in Italia nel Medioevo (Atti del II Convegno di studi, Pisa, 6-7 novembre 1998), a cura di C. Violante - M. L. Ceccarelli Lemut, Pisa 2006 (Studi Medioevali, Collana fondata da Cinzio Violante, 11) © dell'autrice. - (Download)
  • Il ruolo dell’episcopato nel piano di riforma di Innocenzo III, in Da Luni a Sarzana 1204-2004. Ottavo centenario della traslazione della sede vescovile (Atti del Convegno Internazionale di Studi, 30 settembre-2 ottobre 2004), Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, 2007, pp.25-45.
  • "Territori e spazi politici": un titolo da decodificare, dei contenuti da precisare, in corso di stampa in Atti del seminario di studi "Dalla marca di Tuscia alla Toscana comunale" (Pisa, 10-12 giugno 2004), a cura di G. Petralia - M. Ronzani © dell'autrice. - (Download)
  • La biblioteca arcivescovile del cardinale Pietro Maffi a Pisa. I) Il tesoro ritrovato. Cronaca di un salvataggio, in "Quaderni dell'Opera della Primaziale, 19" (2007), pp. 13- 92.
  • Pietro Maffi: la cultura al servizio di Dio e dei fratelli. Prefazione in Biblioteca arcivescovile "Cardinale Pietro Maffi"di Pisa - Gli incunaboli e le cinquecentine, Catalogo, a cura di Maria Luigia Orlandi - Rossella Trevisan, Pisa, Pacini, 2009. (Biblioteca della Società Storica Pisana – Strumenti, 3)
  • La santità e i suoi modelli, Introduzione, in Profili istituzionali della santità medioevale.Culti importati culti esportati e culti autoctoni nella Toscana Occidentale e nella circolazione mediterranea ed europea, a cura di G. Rossetti, Pisa, GISEM – Edizioni ETS, 2010, pp. 9-34 (PiBiGi, 24).
  • Pisa nel ‘200: il paradigma di una città imperiale fra Papato, Impero, Episcopato Ordini religiosi, già relazione al Convegno internazionale:«L’Italia al tempo di Federico II: , una difficile coesistenza tra potestà universali e poteri locali» (Roma, Accademia dei Lincei, 29 novembre – 2 dicembre 1995). Inedito perché gli Atti, benché previsti, non furono mai pubblicati, è riprodotto, così come è stato esposto, con una nota bio - bibliografica, in Percorsi di Chiesa cit., Epilogo 1, n. 105.
  • Percorsi di chiesa nella società medioevale. Il culti dei santi, il patrimonio, i vescovi, il clero, le donne, le voci del tempo, un Papa riformatore, un Epilogo, Pisa, GISEM-Edizioni ETS, 2011, 593 pp. (PiBiGi, 25). Raccolta di saggi.
  • “Fare storia”. Le ragioni di una scelta . Introduzione a Percorsi di Chiesa cit., pp. 521-540.
  • Percorsi nella “memoria” da papa Clemente IV a Arrigo VII imperatore. Epilogo 2, in Percorsi di Chiesa , pp. 541-569.
  • La santità nel vissuto di una città mediterranea. Pisa nel secolo XII , Prefazione a G. Zaccagnini, La «Vita» di san Ranieri (sec. XII). Analisi storica, agiografica e filologica del testo di Benincasa. Edizione critica dal codice C181 dell’ Archivio Capitolare di Pisa, Pisa, Edizioni ETS, 2011 ( PiBiGi, 26).
  • Protagonista: il “territorio” Una raccolta di studi esemplari, dedicati al mondo signorile  della Toscana Occidentale dall’VIII alla metà del XIV secolo nell’intreccio tra Impero, Marca, Episcopato, società e politica, istituzioni civili ed ecclesiastiche, contadi e città, in Rosanna Pescaglini Monti, Toscana medievale  Pievi, signori, castelli, monasteri  (secoli X-XIV), a cura di L. Carratori Scolaro e G. Garzella, Pisa, Pacini, 2012) pp. IX-XVI.
  • Per la storia degli insediamenti, in Studi di storia degli insediamenti in onore di Gabriella Garzella, a cura di E. Salvatori, Pisa, Pacini, 2014, pp. 1-18.
  • Quale Europa, un auspicio , <https://www.academia.edu/7125807/Quale_Europa_Un_auspicio>.
© 2000
Reti Medievali

UP